Skidrive: l’invenzione!

Di Marco Di Marco

Ricorda molto il vecchio skibob, ma questo prototipo inventato da Liano Pertile, sembra qualcosa di diabolico! Se qualcuno fosse interessato…

Liano Pertile, appassionato di Bordighera, deve avere una passione per il meccano. Guardate cosa ha in ventato. Il principio è quello dello skibob anni ‘70, ma questo sembra davvero evoluto. è in alluminio con saldature al TIG, perno manubrio (scanalato) in titanio. Tutti i parallelogrammi e pulegge funzionano con cuscinetti e mini cuscinetti schermati. Fornito di carrello in legno specifico al prototipo posizionabile anche in verticale per il trasporto in funivia. Fornito anche di porta/prototipo in alluminio, anch’esso specifico per il trasporto sul tetto dell’automobile.

Vengono forniti anche i quattro disegni tecnici a norme UNI.Gli sci sono stati montati già vecchi solo per i test, con calma andrebbero poi messi nuovi. Tra progettazione, disegni tecnici (UNI), costruzione del prototipo, costruzione del carrello in legno, costruzione del porta/prototipo in alluminio non si possono contare i mesi di lavoro. Per il trasporto viene fornito un carrello di cartone duro con ruote (bloccabili) più grande, con sopra il carrello di legno e prototipo. Pertile ne ha un altro: «Sì, esiste anche un altro prototipo completamente diverso con 3 sci. In realtà sono indeciso se produrlo o no, comunque per questo ci farò un pensierino». L’attrezzo è in vendita. Quanto costa? Tiziano dice «Al miglior offerente!». Per contattarlo: pertileprojekt@gmail.com

VAI BELLA GALLERY E GUARDA TUTTE LE ALTRE IMMAGINI

© RIPRODUZIONE RISERVATA 11 gennaio 2018
Tags
Ultimi articoli