Test e programmi di skiroll

Di Marco Di Marco

Forni a Voltri ha ospitato la commissione skiroll chiamata a effettuare test materiali in vista di campionati italiani di Setembre sul percorso friulano

Sabato 13 maggio la Commissione Skiroll insieme ad 8 tecnici/atleti si sono ritrovati a Forni Avoltri per effettuare dei test per scegliere la ruota, che sarà denominata “FISI 1 Skating”, ritenuta più adatta al percorso che il 2-3 settembre ospiterà i Campionati italiani sprint ed in circuito a Forni Avoltri.
Il Centro Biathlon di Forni Avoltri ha predisposto al meglio il tracciato aiutato dallo sci club Monte Coglians.
Erano presenti tra i testatori Pietro Piller Cottrer, Andrea Zattoni, Simone Paredi, Mirco Romanin, Cristina Pittin, Emanuele Becchis, Simone Ripamonti e il biathleta Lukas Hofer.
Cinque le ditte che hanno messo a disposizione le ruote e gli skiroll: Skiskett, Rolski, L’Ess, Skiway e Globulo Nero.
I test sono stati coordinati da Michel Rainer coadiuvato da Marco Ripamonti, Enrico Coucourde e Flavio Becchis.
Gli atleti/tecnici hanno valutato le ruote montate su 16 paia di skiroll ed hanno espresso giudizi tenendo conto del percorso di Forni Avoltri e considerando alcuni parametri fondamentali per la realizzazione dell’evento di settembre: la sicurezza, il grip, la conducibilità e la comodità della ruota.
In settimana la Fisi darà l’incarico ad un costruttore per la produzione delle ruote necessarie all’evento di inizio settembre.
I testatori e i costruttori hanno espresso soddisfazione per un’iniziativa che è diretta a far incontrare il mondo dello sci di fondo con quello dello skiroll per lo sviluppo di entrambe le discipline.
La tappa di Forni Avoltri sarà anche la prima tappa invernale della Coppa Italia Sportful e Rode.

da fisi.org

© RIPRODUZIONE RISERVATA 18 maggio 2017
Tags
Ultimi articoli