Chiara Costazza, il giorno del ritiro

Di Marco Di Marco

Al termine della prima manche dello slalom di Soldeu l’Azzurra ha dato l’annuncio. Nel suo palmarés una vittoria e un terzo posto

E’ arrivato il momento del ritiro anche per Chiara Costazza. Lo ha dichiarato ai microfoni della Rai al termine della prima manche del suo ultimo slalom, a Soldeu, chiuso purtroppo con un’uscita sul muro, presentandosi con un mazzo di fiori in mano. A quasi 35 anni, dopo aver esordito in Coppa del Mondo nel 2002, ha preso questa decisione, dichiarata con qualche tenera lacrima.
Nel suo Palmarés, una vittoria conquistata il 29 dicembre 2007 a Lienz e un terzo posto un mese prima a Reiteralm, poi ben 27 volte nelle prime dieci. La carriera di Chiara è da apprezzare per un sacco di motivi. Tra tutti la forza di non mollare mai e di aver rappresentato l’Italia per 15 anni quasi sempre nelle prime 15 atlete di merito. Serietà, perseveranza, un esempio. Un grazie dovuto e meritato. Irene Curtoni ha ufficializzato la sua presenza anche per la prossima stagione

© RIPRODUZIONE RISERVATA 16 marzo 2019
Tags
Ultimi articoli