Sabato la proclamazione dei Master dell’anno

Di Marco Di Marco

Sono oltre diecimila i voti espressi per stabilire chi saranno i 4 premiati il 25 maggio alla Capannina di Franceschi di Forte dei Marmi. Ecco il programma dell’evento

10.870 questo il numero dei voti totali espressi dagli appassionati per il Master dell’Anno 2019. Più precisamente 2.327 voti per il gruppo D, 1.685 per il gruppo C, 4.077 per il gruppo B e 2.781 per il gruppo A. Nelle prime cinque posizioni, considerando i quattro gruppi, ci sono atleti di ben 9 Comitati Regionali. Particolarmente appassionante la sfida che si è consumata nel Gruppo B dove tra i primi tre c’è uno scarto minimo, di soli 22 voti! Ancora più stretta la forbice dei primi tre nel Gruppo C, appena 17 voti. Nel Gruppo A è leggermente più ampia, 33 voti, ma due appartengono allo stesso Comitato, mentre nel Gruppo D la vittoria è stata netta.

Ovviamente non è possibile svelare di più per non togliere quel velo di emozione che si solleverà soltanto sabato 25 maggio sera, alla Capannina di Franceschi di Forte dei Marmi. Dove più di 200 master hanno raccolto l’invito di condividere un week end all’insegna della festa e dell’esaltazione della propria passione. La votazione on line ha decretato i vincitori, ma si tratta di un fatto formale, poiché sicuramente tutti gli atleti nominati dai responsabili Master dei rispettivi Comitati meritano di essere Master dell’Anno. Che non sono per forza quelli che vincono di più. Per costoro ci sono le coppe, le medaglie, i podi. Il Master dell’anno si riferisce più al fairplay sportivo che a quello agonistico, dunque è l’atleta che abbraccia il Mondo Master come una grande famiglia, aiuta, collabora, consiglia, stringe i denti e non molla mai.

Il programma
Il programma di Night Stars Master prevede due fasi: la prima (rigoroso inizio alle 17:00) è dedicata alla premiazione della Coppa Italia Master, alle nomine della rappresentativa Nazionale master e alla presentazione del calendario di Coppa Italia Master 2019/20. La cena farà da divertente e gustosa pausa tra questo primo atto e il secondo, che prevede la vera e propria premiazione dei quattro Master dell’anno (attorno alle 21:45).
Saranno chiamati sul palco i primi cinque dei quattro gruppi e in quell’occasione si aprirà la busta con il nome del vincitore. Quindi via alle danze con una band che suonerà pezzi noti di… tutte le categoria master!

L’atmosfera sciistica all’interno della Capannina sarà ulteriormente accesa grazie all’allestimento di corner di alcuni “amici” della festa, quali G-to, Uyn, Salice occhiali e Val di Fiemme. Non mancheranno le sorprese.

Saranno presenti Carmelo Ghilardi, consigliere Fisi nonché responsabile della Commissione Master, quindi i responsabili master dei Comitati Regionali di Valle d’Aosta, Alpi Centrali, Veneto, Alto Adige, Trentino, Toscana, Lazio-Sardegna, Liguria, Campania, Abruzzo e Umbria-Marche. Non mancheranno l’onnipresente Enrico Ravaschio (Commissione Fisi Master), Carlo Rodolfi dello Sci Club Guastalla, il più grande esperto italiano di feste Master e la giornalista Virna Pierobon che contribuirà a condurre la serata.

I Partner dell’evento:

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA 23 maggio 2019
Tags
Ultimi articoli