Il norvegese sfianca Fourcade facendo la differenza, come sempre, nel fondo. Lukas Hofer 12esimo