Professione Montagna
Annuario 2019 / 2020

9,00

L’Annuario di «professione Montagna» Roberto Binda l’aveva avviato nel 1993, cinque anni dopo aver fondato «professione Montagna».

Aveva costruito un censimento dettagliato delle mille componenti che animano il mondo professionale della montagna; una miniera di nomi e cognomi, numeri telefonici, indirizzi, mail, siti web per consentire ad ognuno di queste componenti di intercettare un interlocutore dello stesso mondo; un prontuario utilissimo per lavorare e comunicare.

Roberto Binda se n’è andato per sempre il 7 agosto 2018. L’Annuario è approdato alla casa editrice Ottis di Alessandro Zonca al seguito di «professione Montagna» ma intanto nel 2018 non ha potuto uscire.

Ritorna quest’anno insieme a tutti i possibili «mea culpa» del sottoscritto che ne aveva sottovalutato la portata.

COD: EDI_D_PM_Annuario_19_20 Categoria: Tag:

Descrizione

Professione Montagna Annuario 2019 / 2020

Da oltre trent’anni raggiunge puntuale ogni due mesi oltre 5.000 lettori qualificati nei diversi settori della gestione e conduzione di un centro di turismo montano.

Professione Montagna tratta tutti gli argomenti riferiti agli interessi professionali ed imprenditoriali delle categorie alle quali si rivolge.

Le rubriche fisse su tutti gli argomenti più importanti, gli “speciali di approfondimento” su ogni numero e i puntuali reportages sulle fiere di settore ed i principali convegni, fanno di Professione Montagna la rivista leader del settore.