Manuela Mölgg con Sciare Campus

Di Marco Di Marco

La campionessa Azzurra debutterà come docente al corso di St. Moritz dal 22 al 25 novembre

Dalla Coppa del Mondo a Sciare Campus il tragitto è davvero breve. Manuela Mölgg si è ritirata dall’attività agonistica ad aprile e alla prima occasione utile eccola raggiungere Giorgio Roccae & C. tra i docenti di Sciare Campus. Debutterà con questo ruolo al corso di St. Moritz, dal 22 al 25 Novembre 2018 assieme a Giorgio Rocca, Fabio De Crignis, Gianluca Grigoletto, Mirko Deflorian e a Barbara Milani.
La base logistica è presso l’Hotel Bellavista di Surlej Silvaplana, nei pressi della funivia che porta al Corvatsch, la ski area dove si svolgerà il campus. Un albergo a quattro stelle di rara bellezza e funzionalità. In base all’inneva,ento si potrò sciare anche sul Corviglia

Ski World Cup 2017/2018, Courchevel (FRA), 19/12/2017, Manuela Moelgg (Ita) , Photo by Pier Marco Tacca/Pentaphoto

PER CHI E’ IL CORSO
Il corso non è dedicato solo a sciatori bravi, tutt’altro: si parte da un livello intermedio, ovvero sciatori che sciano a sci paralleli ma non hanno ancora assimilato la tecnica per sciare in conduzione. Ovviamente i gruppi vengono scelti in base alle capacità tecniche degli appassionati. Non ci si dedica all’agonismo, dunque ai pali, ma nel corso dell’anno ci saranno appuntamenti specifici anche per i garisti.

IL MENU’ TECNICO: le materie, la video analisi, il libretto on line
Il sistema di Sciare Campus prevede di scomporre in materie il gesto tecnico in tutti i suoi aspetti. Ogni giorno è prevista una materia, quindi in questo caso si punterà l’attenzione su queste tre materie:
1) Centralità dinamica
2) Percezione dell’antero-posteriore
3) Percezione dell’inclinazione
Probabilmente i meno esperti non sanno cos’è la centralità dinamica, tantomeno l’antero-posteriore. Nessun patema o paura di non capire e non farcela. La tecnica italiana usa (e ogni tanto abusa) una terminologia un po’ complessa, ma è proprio per questo che Sciare Campus ha deciso di affrontarla con questo sistema. Al termine del corso tutto sarà molto chiaro e intuitivo. Anche perché, oltre alle lezioni sulla neve del mattino (4/5 ore) sono previste sessioni di teoria al pomeriggio. Ma non solo: ogni giorno l’allievo incontra il docente singolarmente per commentare  le discese del mattino sfruttando un sistema avanzato di video-analisi.
Per meglio comprendere qual è il grado di apprendimento dell’esercizio, l’allievo ha a disposizione una specie di back office, un libretto eletrronico on line, dove è possibile rivedere per sempre, i proprio video commentati e i giudizi ricevuti, più una serie di altre in formazioni.

I DOCENTI
Hanno la caratteristice di essere ex atleti di Coppa del Mondo, Istruttori nazionali e Allenatori. Queste tre qualifiche consentono loro di trasmettere all’allievo qualcosa di più della didattica base. La loro esperienza è infinita e la capacità di saperle trasmettere consente all’allievo di recepire con maggior velocità e comprensione anche la più piccola sfumatura.
Il Corpo base è composto da Giorgio Rocca, Gianluca Grigoletto, Fabio De Crignis, Mirko Deflorian e Barbara Milani. A rotazione e compatibilmente con i loro impegni professionali si aggregano Max Blardone, Davide Simoncelli, Alberto Schieppati, Luca Pesando, Maurilio Alessi, Fabio Locatelli, Chiara Carratù (e altri) e come anticipato, da quest’anno anche Manuela Mölgg.

L’HOTEL
Sciare Campus sceglie quasi sempre hotel a 4 stelle. Perché oltre alla tecnica – sullo stesso piano – c’è anche il relax e il divertimento. Questo avviene non a caso. Con una situazione di benessere fisico e d’umore, i concetti trecnici si assimilano con maggiore intensità. A St. Moritz l’hotel si chiama Bellavista a Surlej-Silvaplana.  Non ci perdiamo in descrizion i: guardate il sito e giudicate voi stessi (www.bellavista.ch).

TEST DRIVE MASERATI
Non è un test drive come ce ne sono tanti. Una Maserati Gibli o levante, meritano una prova che non può durare meno di 30 minuti. Più che una prova è un’esperienza. I piloti Maserati sarano presenti a St. Moritz per offrirla

L’OFFERTA
La proposta comprende tre notti in Hotel hp, tre giorni di skipass, tre giorni di lezione. Il prezzo di 790 euro comprende tutto questo. E’ possibile, all’atto della prenotazione, saldare l’anticipo con carta di credito o bonifico bancario (allegando la contabile in PDF)

PRENOTAZIONI
Avvengono on line dove si compila un format personalizzabile. Si sceglie la tipologia di camera (le singole sono terminate) ed eventuali altre necessità. Sono benvenuti anche gli accompagnatori, ovvero coloro che non partecipano alle lezioni per i quali esiste naturalmente un prezzo diverso. All’atto della prenotazione, prima di poter scegliere le opzioni, il sistema chiederà di compilare un breve format con le rispettive generalità. Quindi si preme su “HO TERMINATO, VOGLIO PROSEGUIRE”.
Questo il sito dove prenotare e saldare: www.sciarecampus.it/?id_pagina=prenotazioni

Ulteriori informazioni: info@sciarecampus.it
Giovanni Migliardi: 348 3368688

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA 12 novembre 2018
Tags
Ultimi articoli