Attrezzatura

Bode Miller e i “suoi” Bomber ad Andalo

Bode Miller e il suo staff al completo, piccola Amy compresa!

Bode, Morgan e Amy: la famiglia Miller al completo ad Andalo, per presentare ufficialmente la presenza degli sci Bomber anche in Italia (anche se sono costrutiti a Cossato – BI). L’asso americano ha voluto proprio tutti attorno a se, compreso il suo staff che lo sta aiutando a portare avanti il progetto iniziato da un po’ di tempo. Una presentazione semplice ma anche con un pizzico di american style, con lui e il suo team che attendevo in cima alla telecabina, di fronte al rifugio La Roda, completamente avvolto da uno strato di neve-ghiaccio, frutto della recente nevicata e del vento. Una cartolina davvero suggestiva e un mito molto cordiale e semplice.

Bode Miller incantato dallo spettacolo trentino!


Sulle caratteristiche degli sci Bomber saremo più precisi nei prossimi giorni, ma già sappiamo che si tratta di modelli artigianali, con anima rigorosamente in legno e fianchetto dritto per gare di gigante o comunque high performances. Il prezzo medio (indiscrezione) si aggira sui 1.900 euro e già se ne trova qualche paio in cinque o sei negozi rigorosamente per vip! In serata sarà presentata la collezione.

 

 

Bode assieme alla sua terza moglie


Bode era assieme alla sua terza moglie, ex pallavolista Morgan Beck e la loro seconda figlia, la piccola Amy, sorellina di Nash Skan, di due anni. Bode ha altri due figli, Neesyn Dacey di 8 anni avuta con la prima moglie Sara McKenna, ex avvocato con la quale ha lottano non poco in tribunale per la questione dell’affidamento, e Sam avuto con la seconda ex Chanel Johnson.
Presenti per noi all’evento (foto in alto) , Geremia Vannetti, capo redattore di Sciare e Edoardo Gussoni della nostra “sorella” Skiinfo. Bode è rimasto particolarmente colpito dalla Guida tecnica all’acquisto che ha consultato per diversi minuti per poi mettersela sotto braccio. Che si presenti anche a Sciare SkiTest?

A presto con gli aggiornamenti

Il rifugio la Roda in cima alla Paganella

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment