Attrezzatura

Fischer Racing Point, 7 negozi in tutta Italia

Il progetto Fischer Racing point è un progetto nato lo scorso anno e prevede solo 7 selezionatissimi negozi in tutta Italia. Il punto di riferimento ha un nome: Matteo Cisaro.

35 anni di Sestriere, maestro e allenatore, dopo aver allenato lo sci club Sestriere e fino alla scorsa stagione la nazionale canadese femminile, da aprile è il nuovo responsabile Racing di Fischer Italia.

«Appena terminate le finali di Soldeu – ci dice Matteo – ho lasciato la nazionale canadese e mi sono dedicato immediatamente a questa opportunità che mi veniva offerta da Fischer.

Subito sono stato ai Campionati Italiani a San Pellegrino per poi iniziare una serie di test e incontri con i nostri 2 team, quello Fis e quello Children, per testare nuovi materiali e fare il set-up degli stessi.

Ad esempio ad aprile abbiamo svolto 9 giorni i test materiali a Livigno. Prima con i gruppi ragazzi, allievi e giovani e poi con il gruppo International. Mentre in estate abbiamo organizzato a Les Deux Alpes una sessione di prove di velocità con la presenza di Matteo Marsaglia.

Matteo Cisaro

Il velocista azzurro quest’anno usa Fischer e devo dire grazie anche al suo skiman perché entrambi sono stati disponibilissimi nel dare consigli ad atleti e allenatori per la messa a punto tecnica e dei materiali.

Tra l’altro in quest’occasione sono stati consegnati sci e scarponi per le discipline veloci. Mentre nella sede di Fischer Italia a Bolzano è stato eseguito il bootfitting per gli atleti Fis e di Coppa del Mondo. In totale, quest’estate abbiamo fatto più di 90 giorni di test sulla neve».

Un bell’impegno che vede Matteo Cisaro coadiuvato da un team di allenatori che fanno da tramite tra lui e il territorio.

«Il mio ruolo è anche quello di tramite tra il Racing Italia e l’International. In questo modo ho la possibilità di riportare i feedback e le migliorie sui materiali che vengono dalla Coppa del Mondo. Si sa, in quel mondo, nel corso della stagione, si assiste a una continua evoluzione in termini di messa a punto e modifica di sci e scarponi».

Ed è proprio in questo ambito che si inseriscono i Fischer Racing Center, 7 negozi scelti da Fischer in cui si trovano i materiali racing, continuamente aggiornati, e personale altamente qualificato in grado sia di consigliare sia di eseguire tutti i tipi di interventi in grado di aumentare la performance di sci e scarponi Fischer.

Non per niente sono anche i punti di riferimento ufficiali Fischer per il bootfitting. Inoltre 2 volte all’anno vengono organizzati incontri e aggiornamenti per tutto quello che concerne il mondo race sia per quanto riguarda il set-up sia i nuovi materiali che il race department internazionale sviluppa con il supporto degli atleti di Coppa del Mondo.

«Atleti e sci club – continua Cisaro – hanno la possibilità di trovare in questi negozi assistenza e materiali sempre aggiornati. Questo grazie, appunto allo scambio di informazioni continuo che abbiamo con il reparto corse della Casa madre. Alla quale, a sua volta, riportiamo anche i feedback e le richieste che possono nascere durante la stagione agonistica dai Racing Center». Nel mondo race l’evoluzione continua e affidarsi ai Racing Center di Fischer significa essere in buone mani.

Maico e Andrea Gallina del negozio Sportmarket di Cornuda

I FISCHER RACING CENTER

Ghislandi Ski Service Via Roma, 36 Nembro (BG)
Sportmarket Via Ru’ Bianco, 5 Cornuda (TV)
Nardelli Sport Via Fiorini, 37 Mezzolombardo (TN)
Rossini Sport Via Comasina, 11 Verano Brianza (MB)
Alta Quota Piazza Amedeo Vittorio, 1 Cesana Torinese (TO)
Technosport Frazione Plan Felinaz, 19 Charvensod (AO)
Spitaler Sports Via Pillhof, 47 Frangarto (BZ)

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.