Attrezzatura

I novi sci Dynafit Stoke da freeride

Lo sci STOKE presenta, per la prima volta nella storia del marchio Dynafit,  un numero a tre cifre decimali sotto l’attacco e, nonostante le ampie dimensioni, risulta un prodotto per scialpinismo incredibilmente scorrevole. Grazie alla combinazione tra una spatola Semi-Rocker flessibile e una robusta costruzione dei fianchi, lo STOKE garantisce il massimo divertimento non solo sulla neve farinosa ma anche sui terreni più difficili. Il nucleo, realizzato in legno di faggio e di bambù, è l’elemento chiave che garantisce il peso straordinariamente ridotto e l’incredibile fluidità nelle virate. 

Sviluppato anche grazie allaiuto dellalpinista canadese Greg Hill insieme ai designer di Dynafit che ha trasferito la sua decennale esperienza in tutte le forme più impegnative dello scialpinismo in un prodotto assolutamente originale. "Get stoked!" esclamano gli appassionati di freeride in Nord America, quando si lanciano sulla famosa neve, asciutta e profonda. Un grido che si sentirà sempre più spesso anche nel vecchio continente, grazie a uno sci che scrive un nuovo capitolo nella storia dell’alpinismo: il Freeride Touring.

Lunghezze: (cm) 164/ 173/ 182

Side cut: (mm) 128-104-118/ 129-105-119/ 130-106-120

Raggio: (m) 16,8/31,1 m – 20,1/34,5 m – 23,2/37,6 m

Peso: 1.470 g +/ 30 g (164 cm)

Nucleo: Isocore Paulonia Ultralight con stringer in bambù e faggio

Lamina: inferiore e superiore in fibra biassiale con rinforzi in fibra di vetro e carbonio

Soletta: soletta in grafite sinterizzata più resistente, con migliori caratteristiche di scivolamento e

assorbimento della sciolina

Prezzo consigliato al pubblico: Euro 600,00 

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment