Attrezzatura

I test Völkl, Dalbello, Marker sono tornati!

I centri test dell’indissolubile trio Völkl, Dalbello e Marker sono tornati operativi sui ghiacciai. Precisamente allo Stelvio, a Les 2 Alpes e a Hintertux. È un’occasione importante per gli sci club che a causa del lockdown non hanno potuto provare alcunché. Fondamentale specialmente per i ragazzi che si troveranno, con la prossima stagione, in una categoria superiore.

Qualcuno ci ha chiesto se questi test sono aperti al pubblico. La risposta è “nì”. Si tratta infatti, di un centro prova destinato agli agonisti e non agli appassionati. È vero che non ci sarà una rigidità assoluta, ma è bene lasciare questo spazio a chi ne ha davvero bisogno.

Per tutti gli altri bisognerà attendere le prove che generalmente organizza il Pool Sci Italia con l’apertura dei primi impianti con la ripresa dell’inverno.

A disposizione, ovviamente, modelli delle linee race, sia per gli sci che per gli scarponi. Quindi Race Tiger GS e SL, sia senior che junior. E i World Cup DRS WC Dalbello.

Allo Stelvio i punti di riferimento sono Corrado Castoldi e Paolo Ferrari (contatto Instagram: @paoloferrari53) . Tra due giorni Vittorio Contini gestirà quello di Hintertux (contatto instagram: @vittorio_contini).

Stessa cosa farà Paolo Croce a Les 2 Alpes. Per Cervinia dipende dalla situazione impianti, ma sono previsti anche lì.

Per ulteriori informazioni c’è Tiziano Ceconi (contatto instagram:  @tizianoceconi) test Völkl dalbello marker

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.