Attrezzatura

Prove Libere Tour: 600 tester a Zoldo

Prosegue nel migliore dei modi l’avventura del Prove Libere Tour che anche alla quinta tappa ottiene un buon riscontro richiamando molti appassionati curiosi di testare e scoprire le tante offerte delle migliori aziende del settore. Lo scorso week end è toccato a Zoldo ed è stato l’ennesimo week end ricco di divertimento per grandi e piccini. In tanti sono accorsi a questo appuntamento con la neve che è andato in scena sulle bellissime piste del Civetta. La rinomata località bellunese ha avuto l’onore ed il piacere di ospitare la quinta tappa di questo tour che nell’arco della stagione tocca le migliori località tra Alpi ed Appennini.
Tra i tester, più di 600, tanto entusiasmo per questo quinto ski test che, come al solito, ha dato importanti indicazioni su sci ed accessori per la stagione invernale grazie all’esperienza e competenza dei fornitori presenti. Atomic, Blizzard, Dynastar, Fischer, Head, Nordica, Rossignol, Salomon e Volkl sono stati i principali attori di questa nuova uscita del Prove Libere Tour, con i loro stand presi d’assalto dai tanti appassionati che non hanno voluto mancare a questo quinto appuntamento, ed i loro esperti pronti a dare preziosi consigli.
Nel freddo di Zoldo ha riscosso un grande successo Scaldì con le sue bustine autoriscaldanti, ma anche il “Subaru Style Contest” e gli “Yokohama Games”. In molti si sono cimentati nello slalom tra le porte, dove vinceva chi dimostrava di avere il miglior stile di discesa, oppure in divertenti corse sulla neve con i pneumatici. In tanti si sono invece messi alla prova nei giochi a quiz e cruciverboni.
Soddisfatti anche i vincitori del concorso di Wellness, magazine allegato di Donna Moderna, che hanno potuto trascorrere un weekend gratuito assieme al Prove Libere Tour.
L’appuntamento ora è per l’esclusiva anteprima di Pampeago (TN), dove il 14 e 15 aprile il Prove Libere Tour metterà a disposizione dei tester i nuovi modelli della stagione 2013. Attesi numerosi partecipanti ed ospiti d’eccezione, compresi alcuni sciatori della Nazionale italiana.
Nel mese di febbraio il Tour proseguirà con la novità RETAIL, tappe ad invito rivolte esclusivamente ai negozianti, ma con le attività all’interno del villaggio accessibili a tutti.
   

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment