Attrezzatura

Rossignol Group cresce del 28% e incrementa il programma di sostenibilità

Rossignol Group cresce del 28% e incrementa il programma di sostenibilità.
Dopo una stagione invernale 2020-21 difficile, Rossignol Group registra una forte ripresa per l’inverno 2022, con una crescita del 28% dell’attività in tutto il suo portafoglio di marchi.

Il gruppo francese, che festeggia quest’anno i 115 anni, punta a consolidare la crescita e ad accelerare la sua trasformazione con ulteriori obiettivi di sviluppo sostenibile che riguardano il design eco-consapevole, il ciclo di vita del prodotto e le soluzioni di riciclo dei materiali. Rossignol lancerà il primo sci altamente riciclabile (oltre il 75%) nell’autunno 2022 con l’obiettivo di sviluppare un terzo delle sue gamme di sci attraverso questo approccio di eco-design entro il 2028.

Per superare la difficoltà nel riciclo degli sci, il Gruppo ha stretto una partnership esclusiva con MTB. Le operazioni di distruzione, separazione e recupero dei materiali sono pensate per riutilizzare la maggior parte delle componenti e contribuire a un’economia circolare.

I materiali potrebbero essere riutilizzati nell’industria automobilistica, del giardino o dell’edilizia, e in futuro parzialmente anche per nuovi prodotti del Rossignol Group. Progettato da MTB, il Recycling Box è un innovativo strumento per il riciclo di sci, scarponi e bastoncini che sarà operativo nel 2023. Il sito industriale di Sallanches, vicino a Chamonix, ai piedi del Monte Bianco, avrà un ruolo centrale nel nuovo approccio green.

L’obiettivo è di trasformare Sallanches nella prima fabbrica di sci riciclabili al mondo e in un importante centro di riparazione, con l’obiettivo di prolungare la durata di vita dei suoi prodotti.

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment