Attrezzatura

Sapete montare le catene da neve? Ecco come si fa

Neve ancora in arrivo, bene, bene, bene, ma… sapete montare le catene?  Ci sono giornate che ne viene giù così tanta che è necessario proprio metterle. E qui per qualcuno la faccenda diventa un problema. Come diavolo si montano? Non è che ogni giorno l’appassionato mette e toglie – mette e toglie… Manca l’abitudine, per cui l’operazione è vista spesso come un problema. In realtà tutto oggi è attenuato da sistemi che semplificano di molto il montaggio. E per dimostrarvelo abbiamo chiesto a König (e non Köning) di realizzare con noi un video dimostrativo con le istruzioni basilari. Ecco dunque come si fa.

È nata anche l’occasione per informare che esistono diversi modelli, ma di tre tipologie base. Quella tradizionale, quella moderna e decisamente rivoluzionaria che in pochi secondi risolve il problema e un sistema che consente a pneumatici dove la catena non si può montare, di andare comunque molto bene sulla neve.

Tra le più evolute c’è il modello König Easy-fit, che, come dice lo stesso nome, è facile. Facile da montare. Facile da smontare. Facile al punto di vincere il Guinness World Record per la semplicità e la rapidità di montaggio. Solo 12 secondi! Per vedere come clicca qui

König K-Summit, la cosiddetta “catena a ragno”, che risolve il problema legato alla catenabilità. Si tratta infatti di una catena esterna, che si fissa ad uno dei dadi del cerchio, evitando pure di farvi sporcare mettendo le mani dietro la gomma. E anche lei è semplice da montare. Qui il link a K-Summit

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.