Attrezzatura

Tecnica Mach Sport, scarponi per qualsiasi piede

I nuovissimi e collaudati Tecnica Mach Sport sono scarponi studiati per adattarsi per qualsiasi piede. E lo sviluppo è stato pensato per lo sciatore che predilige il comfort e il calore, pur apprezzando la performance e il controllo.
Tecnica Mach Sport offre volume basso, medio o ampio e una forma super-anatomica per un fit eccellente fin dall’acquisto, orientato al comfort, indipendentemente dalla forma del piede. Mach Sport permette di godere di ogni istante trascorso in pista, per tutta la giornata.

Uno dei modelli top della linea Mach è l’LV 130. Che Sciare ha testato con questi risultati:
Si tratta di un progetto nuovo per questo modello che offre «ottime possibilità di bootfitting a scafo e scarpetta» e, una volta calzato senza particolari problemi, «risulta molto confortevole e allo stesso tempo avvolgente su tutte le zone del piede, oltre che bello solido sull’appoggio tibiale».

Lantelme è stato colpito «dalla precisione del bloccaggio sul tallone». Ha impiegato un’intera pista Gattiglio per riuscire a comprendere il comportamento di questa scarpa, poi… «l’ho trovata precisa nelle varie fasi di curva e, grazie alla buona tenuta frontale, bella decisa in fase di inserimento e abbastanza rapida in fase di inversione».

Per Caruso «permette una sciata tranquilla, ma anche chiedendole più cavalli di potenza e inclinazioni in conduzione sa esaltare la sua rigidità/precisione laterale». Concorda Tacchini, per il quale «le caratteristiche tecniche di questo scarpone si addicono sia a sciatori esperti che a pro, ma in pista sarebbe da migliorare il comfort generale». Possibile, sfruttando le molte possibilità di personalizzazione!

IDENTIKIT
Calzata: LV (Low Volume) scafo: C.A.S. in poliestere, Quick Instep. Gambetto in poliestere con Backspine sovrainiettata leve: 4 micro ALU avvitate, Lift Lock regolazioni: doppio canting avvitato scarpetta: High performance C.A.S. (Custom Adaptive Shape). Lingua regolabile e collarino in fibra di vetro particolarità: GripWalk option Flex: 130 Last: 98 Misure: 240-310 prezzo: 550 Euro


E’ stato provato anche il Mach 1 MV 120
Stesso scafo e stessi volumi dell’anno scorso, last 100. Scarpetta termoformabile predisposta per la customizzazione. Infatti ecco le impressioni avute da Gennari: «Colorazione favolosa in un mondo di scarpe nere.
I tacchi in gomma, presenti nella suola, agevolano la camminata. La scarpetta si può customizzare anche a casa»

A Lantelme è piaciuta la facilità nella calzata e l’ottimo confort: «Mi ha sorpreso l’avvolgimento del piede, i talloni rimangono bloccati e il piede è un tutt’uno con la soletta. Ottimo appoggio tibiale». De Martin è rimasto un po’ colpito dalla larghezza della scarpetta all’altezza del polpaccio.

Per stringerlo si deve usare molto le leve alte. Con questo scarpone il divertimento è assicurato, soprattutto nelle curve intermedie. Ben bilanciato, permette a sciatori di livello 5 di migliorare la propria tecnica.

Per Gennari: «Il flex è morbido, ma reattivo, con un buon sostegno posteriore, aspetto molto importante per la categoria di sciatori a cui si rivolge. Adatto a chi ha piedi voluminosi. Centrato per questa categoria». Colpiti i nostri testatori, oltre che per il comfort anche per la sicurezza che trasmette in tutto l’arco di curva. De Martin, durante il test, non ha percepito alcuna pressione.

IDENTIKIT
Calzata: MV (Mid Volume) scafo: C.A.S. in poliestere con Quick Instep. Gambetto in poliestere con inserti in fibra di vetro nella zona posteriore leve: 4 micro ALU, tecnologia Lift Lock regolazioni: doppio canting avvitato scarpetta: Performance C.A.S. (Custom Adaptive Shape) particolarità: GripWalk option Flex: 120 Last: 100 Misure: 240-310 prezzo: 450 Euro


ALTRI MODELLI DELLA LINEA MACH 1

MACH1 MV PRO

Calzata: MV (Mid Volume) scafo: C.A.S. in polietere, dotato di tecnologia Quick Instep. Gambetto in poliestere con inserti in carbonio nella zona posteriore leve: 4 micro ALU avvitate, tecnologia Lift Lock regolazioni: doppio canting avvitato scarpetta: High performance C.A.S. (Custom Adaptive Shape) particolarità: GripWalk option Flex: 130 Last: 100 Misure: 240-310 prezzo: 600 Euro
MACH1 LV 110

Calzata: LV (Low Volume) scafo: C.A.S. in poliestere, dotato di tecnologia Quick Instep. Gambetto in poliolefine con Backspine sovrainiettata leve: 4 micro ALU avvitate, tecnologia Lift Lock regolazioni: doppio canting avvitato scarpetta: Performance C.A.S. (Custom Adaptive Shape); Celliant con lingua regolabile; Asymmetric Power Transmission particolarità: GripWalk option Flex: 110 Last: 98 Misure: 240-310 prezzo: 400 Euro
MACH1 HV 110

Calzata: HV (High Volume) scafo: C.A.S. in PU, dotato di tecnologia Quick Instep. Gambetto in polieolefine con Backspine sovrainiettata leve: 4 micro ALU, tecnologia Lift Lock regolazioni: doppio canting avvitato scarpetta: Performance C.A.S. (Custom Adaptive Shape); Celliant; Asymmetric Power Transmission particolarità: GripWalk option Flex: 110 Last: 103 Misure: 240-325 prezzo: 400 Eur

RIcordiamo che per sciatori agonisti c’è la linea Firebird utilizzata da diversi atleti di Coppa del Mondo


LA LINEA MACH 1 PER LE SCIATRICI

Per quanto rigurda, invece il Mach 1 LV Pro W, modello da donna:
Novità molto tecnica (scusate il gioco di parole!), da un lato strizza l’occhio al comfort (scarpetta termoformabile åe possibilità di adattare alla propria morfologia la larghezza della zona polpaccio), dall’altro punta molto alla prestazione.

Lo si capisce subito calzandola, come fa notare Mazzucchi: «Serve decisione perché è un po’ rigida, poi però si avvolge attorno al piede con le magnifiche leve che sono come delle calamite: col minimo tocco scorrono come un treno sulle rotaie.

Favoloso anche il nuovo strap: geniale la possibilità di spostare il velcro dove si desidera. Ho invece bocciato l’appoggio plantare, molto ‘legnoso’».

Di conseguenza anche la camminata non è delle più comode.  È qui che dà il meglio, sfoggiando, per Carratù, «un’ottima reattività delle plastiche che permette di puntare a livelli tecnici più elevati».

Anche Mazzucchi lo consiglia a sciatrici di livello superiore al 5 «perché sostiene bene anche a velocità sostenute con un’ottima tenuta antero/posteriore». Per Vettore «è molto trasmissivo e continuo da inizio a fine curva, con ottima lateralità e reattività tra una curva e l’altra».

IDENTIKIT
Calzata: LV (Low Volume) scafo: C.A.S. in Grilamid con Quick Instep. Gambetto in poliolefine con tecnologia C.A.S. Cuff Adapt leve: 4 micro ALU, tecnologia Lift Lock regolazioni: doppio canting avvitato scarpetta: Performance C.A.S. (Custom Adaptive Shape). Celliant con collarino termoformabile particolarità: GripWalk option Flex: 115 Last: 98 Misure: 220-275 prezzo: 440 Euro


Per sciatrici di medio e buon livello, invece, il  MACH1 LV 105 W
Nuovissima proposta. La scarpetta permette alcune customizzazioni ed è adattabile a ogni tipo di piede. Forcherio: «La scarpetta è più stretta del last dichiarato dall’azienda. Comunque non ho riscontrato nessun problema per quanto riguarda il comfort, è molto fasciante e blocca perfettamente le caviglie».

Anche Ghisalberti è d’accordo sulle percezioni della Forcherio: «È lo scarpone ideale per sciatrici con la pianta stretta. È il giusto compromesso tra comfort e precisione. Molto caldo e super leggero, è uno scarpone che vi regalerà emozioni!».

È una scarpa che ha sorpreso per la comunione tra comfort e tecnicità. Ideale per sciatrici di livello 4. Sostiene bene la tibia, anche se si aumenta la velocità, si può sciare tutto il giorno senza problemi. Per Elena Carestia: «È la scarpa perfetta per chi vuole progredire.

Sin dalle prime curve si percepisce il suo carattere strutturale e le sue qualità. È lo scarpone ideale per chi scia tutto il giorno». In curva ha un’ottima tenuta, sia posteriore che anteriore. E ora ecco i consigli della Forcherio: «Nonostante le condizioni della neve che ho trovato, ultimo giro con neve smossa e pesante, mi ha trasmesso fiducia e sicurezza lungo tutti gli archi di curva».

IDENTIKIT
Calzata: LV (Low Volume) scafo: C.A.S. in PU con Quick Instep. Gambetto in poliolefine con tecnologia C.A.S. Cuff Adapt leve: 4 micro ALU, tecnologia Lift Lock regolazioni: doppio canting avvitato. Strap 35 mm scarpetta: Performance C.A.S. (Custom Adaptive Shape). Celliant con collarino termoformabile particolarità: GripWalk option Flex: 105 Last: 98 Misure: 220-275 prezzo: 380 Euro

 


ALTRI MODELLI MACH1 PER LE SCIATRICI

MACH1 LV 95 W

Calzata: LV (Low Volume) scafo: C.A.S. in poliolefine, dotato di tecnologia Quick Instep. Gambetto in poliolefine con tecnologia C.A.S. Cuff Adapt leve: 4 micro ALU, tecnologia Lift Lock regolazioni: doppio canting scarpetta: Performance C.A.S. (Custom Adaptive Shape). Celliant con collarino termoformabile particolarità: GripWalk option Flex: 95 Last: 98 Misure: 220-275 prezzo: 340 Euro
MACH SPORT MV 85 W

Calzata: MV (Mid Volume) scafo: C.A.S. in poliestere, dotato di tecnologia Quick Instep. Gambetto in poliolefine con tecnologia C.A.S. Cuff Adapt leve: 4 micro ALU, tecnologia Lift Lock regolazioni: doppio canting scarpetta: Sport N.F.S. (Natural Foot Shape). Celliant, collarino termoformabile particolarità: GripWalk option Flex: 85 Last: 100 Misure: 220-275 prezzo: 280 Euro

 

 

 

 

Tags

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.