Eventi

Bobbio e sci nordico atto secondo: il 28 agosto, il convegno “Sci di fondo: obiettivi futuri”

Bobbio e sci nordico atto secondo: il 28 agosto, il convegno “Sci di fondo: obiettivi futuri”.
Dopo la positiva esperienza dell’anno passato, si rinnova l’appuntamento con il mondo dello sci di fondo presso l’Abbazia di San Colombano a Bobbio (Pc), dove domenica 28 agosto si tiene il convegno “Sci di fondo: obiettivi futuri”, realizzato il collaborazione con il comune di Bobbio e la Scuola Tecnici Federali FISI. Sarà una giornata di confronto, analisi e programmazione sul futuro di questa disciplina, all’inizio del quadriennio che si concluderà con l’importante appuntamento olimpico di Milano-Cortina 2026. Presenti tutti i tecnici delle squadre nazionali e Federico Pellegrino, uomo di punta dello sci di fondo nazionale e internazionale, che racconterà la sua esperienza da atleta. L’ingresso al convegno è gratuito e libero.

Il programma:

10.00 – Accrediti

10.15 – Saluti iniziali Autorità locali, Claudia Giordani, Manuela Di Centa, Flavio Roda, Gabriella Paruzzi

10.30 – 11.00 – Introduzione I numeri dello sport italiano, atleti e tecnici – con Paolo Rivero

11.00 – 11.40 – Le intensità di allenamento: dalla ricerca scientifica al campo – con Luca Filipas

11.40 – 12.20 – L’importanza di allenarsi con le giuste intensità nelle diverse fasce di età – con Markus Cramer

12.20 – 13.00 – L’esperienza del campione: dalle categorie giovanili a Pechino 2022 – con Federico Pellegrino

13.00 – 14.00 – Pausa pranzo

Ore 14.00 – 15.30 – Tavola rotonda: Lo sci di fondo non è solo agonismo e fatica – con Alfred Stauder, Marcus Cramer, Federico Pellegrino, Luca Filipas, Fulvio Scola, Renato Pasini, gli atleti del team Milano-Cortina 2026, Paolo Rivero. Bobbio e sci nordico

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment