Eventi

Cortina Fashion Weekend dal 6 all’8 dicembre

Torna l’evento più atteso per gli amanti della montagna e della moda: il Cortina Fashion Weekend previsto nella Regina delle Dolomiti dal 6 all’8 dicembre. Ormai giunto alla nona edizione, sempre sotto l’organizzazione dell’associazione Cortina for Us, il CFW si arricchisce anno dopo anno di qualche imperdibile novità. Il che significa attrattiva assoluta per i numerosi turisti che desiderano inaugurare, in maniera unica, l’inizio della nuova stagione invernale.


Tra nuove inaugurazioni, esclusivi cocktail e tante feste, il CFW è occasione per non perdere le proposte più alla moda, anchedi sport. Dallo scorso anno infatti è stato lanciato anche il Cortina Fashion Weekend Sport. L’oeprazione prevede uno sport village, in cima al Monte Faloria, che consente di visionare e provare le ultime novità, per quanto riguardano i materiali.

Con attrezzi appropriati sarà anche possibile partecipare alla gara di Bordercross sulla parte finale della pista Slittoni, per mettersi subito alla prova. Lungo lo struscio di Corso Italia, invece, quest’anno per la prima volta, una regia musicale accompagnerà gli ospiti della Regina delle Dolomiti, nello shopping del pomeriggio.

Non mancherà per la serata del sabato 7 dicembre, uno spettacolo luminoso con acrobati che danzeranno nell’aria, calandosi dal campanile di Cortina, incantando i passanti.

Fino a tarda notte negozi aperti per la «Fashion Night», festa a cielo aperto tra moda e locali di tendenza.

Lungo il centro saranno posizionati cubi trasparenti, le «Postazioni fashion», vere e proprie vetrine con modelle e modelli che indosseranno i must della stagione.

Sempre sabato sera, vip e ospiti esclusivi del CFW, si troveranno al Grand Hotel Savoia per l’«Enrosadira Cocktail», con immancabile dress code dalle tinte calde pastello, per brindare ad una serata indimenticabile.

La domenica mattina, altra novità di questa edizione 2019, tutti in pista a Socrepes con gli «Sci-attori» che si sfideranno in una gara all’ultima porta, per una nobile causa benefica alla quale seguirà un lunch di arrivederci al prossimo anno.

 

Tags

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.