Gare

3-Tre: snow control tutto ok

Con la neve caduta quest’anno non si poteva temere alcunché, comunque ecco arrivare l’ok definitivo da parte della Fis, che questa mattin ha effettuato sul Canalone Miramonti, tutti i controlli neve di routine. Via libera, dunque, venerdì 22 dicembre al Night Slalom, la mitica 3-Tre, che prevede la prima manche alle 17.45 e la seconda alle 20.45.

In una località come la nostra, la neve è sempre la benvenuta, anche se per noi significa un po’ di lavoro in più,” racconta sorridendo Adriano Alimonta, Presidente dell’APT Madonna di Campiglio Pinzolo Val Rendena e Direttore di Pista della 3Tre. “In queste ore stiamo lavorando per spostare la neve fresca e preservare il fondo pista che avevamo preparato in precedenza. Ci sono ancora ritocchi e rifiniture da fare, ma ci sentiamo molto ottimisti per l’appuntamento del 22 Dicembre.

IL PROGRAMMA DELLA 64a 3TRE

GIOVEDI’ 21 DICEMBRE
Ore 18:00 – Music & Fun in Piazza Sissi
Ore 19:00 – Sorteggio dei pettorali slalom di Coppa del Mondo in Piazza Sissi

VENERDI’ 22 DICEMBRE
Ore 15:30 – Warm-Up in Piazza Sissi
Ore 16:30 – Apertura ufficiale Canalone Miramonti (musica, Fan TV e intrattenimento pre-gara)
Ore 17:45 – Inizio Prima Manche Audi FIS Ski World Cup Night Slalom
Ore 19:00 – 3Tre Hour in Piazza Sissi
Ore 20:45 – Inizio Seconda Manche Audi FIS Ski World Cup Night Slalom
Ore 21:30 – 3Tre Party Night in Piazza Sissi

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment