Gare

Aggiornamento istruttori e allenatori Fondo

L’aggiornamento quest’anno si è svolto in forma teorica parlando di sci di fondo nelle aule di una delle università piu antiche d’Europa, città d’arte patrimonio dell’Unesco.Il gruppo istruttori è stato ricevuto dal magnifico rettore prof. Vilberto Stocchi (nella foto assieme al DTR Giuseppe Piller Cottrer)  che ha parlando di sci di fondo come pratica sportiva necessaria per uno stile di vita sano.
Giovedì 27 aprile gli Istruttori sono arrivati presso Tecnogym Village Cesena (FC) per l presentazione T.G e formazione in aula con Francesco Cuzzolini direttore e ricerca innovazione Tecnogym, ex preparatore atletico della Nazionale Italbasket e resposabile preparazione fisica del comitato nazionale allenatori.
Sucessivamente c’è stata la presentazione prodotti e formazione in palestra con Francesco Bertiato e Tommaso Sgubbi Q&A Tecnogim Agorà.
Alle Ore 13.00 ci siamo trasferiti e sistemati al Collegio Internazionale Universitario di Urbino per la visita culturale accompagnata al Palazzo Ducale e Casa di Raffaello
Il giorno seguente ci siamo ritrovati presso Aula Magna del Rettorato per saluto del Magnifico Rettore dell’universita Vilberto Stocchi che ha aperto i lavori dando il benvenuto a tutti gli istruttori e augurando buon lavoro ai docenti e ricercatori della Università con il seguente programma.

VENERDI’ 28 APRILE 2017:
Ore 09.30/10.30: Analisi della performance Prof. Riccardo Izzo “ Teoria, Tecnica e Didattica degli sport di squadra“
Ore 10.45/12.45 schemi motori di base Prof. Roberto Bensi “Teotia e Metodologia del movimento”
Ore 14,00: Saluto del Presidente Flavio Roda Aula magistrale di scienze motorie
Ore 14,30/15,30: Alimentazione Prof Giorgio Brandi “Igene Genarale Applicata”.
Ore 16,00/17,00: Screening Scolastico Prof. Vincenzo Biancalana “osservazione della postura in età evolutiva”

SABATO 29 APRILE 2017:
Ore 09.00/11.00: Biomeccanica e Fisiologia dell’Atleta di sci di Fondo Dott.ssa Veronica Bessone “dottorato presso (TUM) Università Tecnica di Monaco”
Ore 11.00/12.00: Deontologia Professionale Dott. Luigi Borgo.
Ore 12.00/13.00: chiusura lavori aggiornamento e relazione attività svolta Piller Cottrer Giuseppe.
Ore 15.00/15.30: Presentazione aggiornamento allenatori Responsabile Tecnico Carlo Petrini.
Ore 16.00/18.30: Docenti S.T.F. Metodologia dell’allenamento Dott. Antonio La Torre

DOMENICA 30 APRILE 2017:
Ore 08.45/12.15: Docenti S.T.F. Esercitazioni generali, speciali e specifiche per lo sci di Fondo ed elaborazione dei test motori a cura di Marco Sala.
Ore 12.30: chiusura aggiornamento Allenatori.
Questo aggiornamento ha dato l’opportunità a tutti gli istruttori di decontestualizzare lo sci di fondo con prospettive e sfide nuove in un altro ambiente fuori dalla neve come quello dell’università. Aggiornarsi oggi significa acquisire non solo più soltanto conoscenze specifiche, ma anche abilità e competenze trasversali. Le lezioni fatte alll’università hanno dato un significato per uscire da questa esperienza con quell’elasticità mentale che consente di affrontare preparati l’ingresso in un mondo, quello dello sci Nordico, alla ricerca di profili sempre nuovi, flessibili, trasversali, capaci di muoversi con disinvoltura in ambiti disciplinari in continua evoluzione e a volte diversi.

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment