Gare

Alex Vinatzer: “Lavorato tanto anche sul piano mentale”. Le immagini della sua 2a manche!

Alex Vinatzer: “Lavorato tanto anche sul piano mentale”. Le immagini della sua 2a manche!
Alex Vinatzer nel dopo gara: “Non mi rammarico per il podio sfiorato perché la gara è comunque andata bene così, soprattutto nella seconda manche in cui son riuscito, lavorando, a mettere a posto alcuni piccoli dettagli che non mi avevano permesso di essere performante nelle gare passate.

Non era facile dopo tre uscite, però anche mentalmente ho fatto un gran lavoro con tutto lo staff ed è arrivata questa bella gara. Ora si va avanti step by step. Ho recuperato tanto sui due piani, nonostante una neve che non mi piaceva molto ma il lavoro sui dettagli ha fatto la differenza. E’ un po’ di volte che l’Italia si affaccia in top ten, frutto di un lavoro che va avanti da un po’ di tempo e di cui iniziamo a vedere i risultati, per chi più o meno, ma gara dopo gara vedremo i frutti di questo lavoro”. Alex Vinatzer: “Lavorato tanto

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment