Gare

Alex Vinatzer: “L’ho proprio buttata via!”. Razzo: “Eppure sono un diesel!”

Alex Vinatzer: “L’ho proprio buttata via!”. Razzo: “Eppure sono un diesel!”
Ecco Alex Vinatzer nel post gare, ovviamente visibilmente deluso.
Sinceramente non so cosa sia accaduto. Devo guardarmi al video per capire. Sarà stata una impuntata per via della neve che lì era diventata più molle.

Non mi aspettavo cedesse in quel modo. Cosa posso dire se non che l’ho buttata via. Non è poi che abbia sciato così bene nella seconda. Almeno, rispetto alla prima, ma ho tenuto e il secondo posto sarebbe arrivato.

L’unica cosa che mi consola un po’ è che a velocità c’è, ma ovviamente brucia da morire! È andata così, cosa devo dire. Rimango fiducioso perché dai, la sciata ce l’ho. (Nel video qui sotto le immagini della sua seconda manche by Eurosport)

Ora devo pensare a mettere a posto questa caviglia e riprovarci a Campiglio.

Giuliano Razzoli:Sono abbastanza soddisfatto. peccato la prima manche perché in alto ho fatto veramente fatica e lì ho lasciato per strada parecchi centesimi. Nella seconda meglio, siamo tutti vicini. 15 centesimi in meno era meglio, ma va bene così, entrare nei dieci è un bel segnale.

A parte il risultato, sono contento perché negli ultimi allenamenti ero un po’ indietro rispetto agli altri, ma oggi sono riuscito a cambiare marcia. Non dimentichiamo poi una cosa, io sono un diesel, non c’è niente da fare, deve passare il Natale. E proprio per questo il risultato di oggi suona ancora meglio. Parto da un nono posto e la forma ha margini per crescere”. Alex Vinatzer l’ho proprio

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.