Gare

Andri Ragettli e il “suo” Quad Cork 1800°

A soli 18 anni, lo sciatore svizzero Andri Ragettli è riuscito in un’impresa impossibile, ha compiuto per la prima volta nella storia dello sci freestyle un Quad Cork 1800°. L’atleta è riuscito in un’impresa epica, il Quad Cork consiste in 4 flip fuori asse e 5 giri in un’unica figura, volando a ben oltre 35 metri di altezza grazie alla speciale costruzione a forma di castello creata appositamente per il Suzuki Nine Royals a Watles, in Val Venosta, Italia. Andri Ragettli sostiene: “Non avevo intenzione di fare questa figura, ma è stata la giornata perfetta e ho compiuto il salto più alto e migliore che io abbia mai fatto. Me la sentivo e sono molto contento che mi sia riuscito al primo tentativo!

Il fondatore dell’evento, Nico Zacek era euforico: “La combinazione era perfetta. le condizioni climatiche e quelle della struttura erano ideali per provare cose nuove e Andri era pronto a sperimentare qualcosa di estremo e di diverso “.

Watles, Val Venosta 29 Marzo, 2017 –

Tags

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment