Gare

Are-DH uomini: prima prova annullata

Non è ancora ufficiale, ma pare certo che la prima prova della discesa maschile, in programma domani alle 10.30, sarà cancellata per dare modo agli atleti di riprendersi dopo il viaggio Odissea affrontato da molti di loro per raggiungere Åre. Gli italiani Innerhofer, Marsaglia e Casse, assieme a tutti i francesi, agli americani e ai tedeschi sono arrivati verso mezzogiorno in treno dopo aver raggiunto nella notte Stoccolma da Monaco. E siccome nessun aereo decollava dalla capitale svedese e trovare camere in albergo era impossibile, alle 3.45 sono saliti su un treno e hanno viaggiato fino alla meta. A molti mancano anche i bagagli, rimasti o a Monaco o a Stoccolma. Dominik Paris ha invece viaggiato molto più serenamente da Innsbruck con un jet della Red Bull ma anche lui è arrivato ad Åre molto tardi, alle 3 del mattino. Gli austriaci erano già arrivati domenica con un aereo privato.

Ovviamente c’è polemica, perché la Fis ha inserito in calendario le gare di Garmisch troppo a ridosso del Mondiale e non ha previsto un charter per trasportare tutta la carovana in Svezia. Atleti a parte, anche i loro tecnici, gli skimen e pure molti addetti ai lavori sono ancora in viaggio verso Åre.