Gare

Assoluti di fondo, alla “coppia” Greta Laurent – Chicco Pellegrino la sprint di Dobbiaco

Assoluti di fondo, alla “coppia” Greta Laurent – Chicco Pellegrino la sprint di Dobbiaco
Pronti, partenza, sprint! A Dobbiaco i Campionati Italiani sprint di questa mattina sono scattati sotto la pioggia, che però non ha fermato il grande spettacolo sulla pista Albert della Nordic Arena. Poi per fortuna il tempo è migliorato, anche con qualche raggio di sole.

I titoli italiani assoluti sono andanti al re della sprint Federico Pellegrino (FFOO) e alla moglie Greta Laurent (FFGG), un vero successo in famiglia. Tra gli junior medaglia d’oro al collo per Simone Mastrobattista (FFGG) e per Nadine Laurent (FFOO), mentre tra gli U18-U16 in gara per la Coppa Italia successo per Davide Ghio (FFGG) e Maria Gismondi (FFOO). Primi nella categoria U23 la trentina Nicole Monsorno (FFGG) ed il bellunese Davide Graz (FFGG).

Dopo l’argento nella prova individuale di mercoledì, il vice-campione olimpico Pellegrino va a conquistare il titolo italiano davanti al bellunese Graz, per lui un argento che vale oro, Under 23. Una sprint combattuta fino alla fine e una condizione della neve difficile da interpretare, con il terzo posto andato infine al trentino Gabrielli, campione uscente. Anche il titolo italiano femminile senior vola in Val d’Aosta: per la prima volta la Laurent si laurea campionessa italiana. Cede il titolo italiano sprint 2021 la veneta Lucia Scardoni, oggi seconda mentre Caterina Ganz, nonostante arrivasse da una settimana di influenza, è comunque stata brava a prendersi un buon terzo posto.

Le Fiamme Gialle fanno piazza pulita nella categoria junior maschile. Dimostra una buona condizione l’U20 Simone Mastrobattista, suo il titolo italiano. Il trentino, pur avendo rotto un bastone nei quarti di finale, riesce ad imporsi poi in finale davanti ai compagni di squadra Andrea Gartner ed Elia Barp, quest’ultimo non particolarmente soddisfatto della propria prestazione. La valdostana Nadine Laurent, cugina di Greta, parte subito velocissima e per le sue avversarie non c’è nulla da fare, suo il titolo tra le U20 (Junior). Elisa Gallo tenta di seguire la Laurent, che se ne va sull’ultima salita, e si trova a battagliare con Lucia Isonni per la seconda posizione. Colpo di scena, all’ultima curva la bergamasca Isonni cade lasciando così il secondo posto alla Gallo. La lombarda Martina Ielitro rompe un bastoncino sulla penultima salita, ne agguanta uno al volo e va a prendersi un ottimo terzo posto.

Davide Ghio trionfa nella categoria U18-U16 e grazie agli ottimi materiali riesce ad imporsi su Teo Galli, molto forte già in qualifica, mentre la medaglia di bronzo va a Tommaso Cuc. La campionessa italiana U18-U16 è Maria Gismondi (FFOO), che si distingue con il miglior tempo nelle qualifiche. In finale rimane attardata nella prima parte di gara, poi riesce a fare una gran rimonta in salita e con degli sci velocissimi taglia per prima il traguardo. La sprint non è il suo format preferito, ma Manuela Salvadori dello SC Alta Valtellina porta a casa un buon argento, seguita da Marie Schwitzer dell’Amateursportclub Sarntal.

L’arrivo di Mastrobattista e Gartner

Gerti Taschler dello Sport Ok Dobbiaco dà l’appuntamento a domani alle ore 8 con la staffetta femminile 3×5 km e 4×7.5 km maschile, valida per il Campionato Italiano Juniores, Aspiranti, Allievi, e la staffetta mista valida per il Campionato italiano assoluto-U23.

Giovani/Senior maschile
1 PELLEGRINO Federico G.S. Fiamme Oro; 2 GRAZ Davide G.S. Fiamme Gialle; 3 GABRIELLI Giacomo C.S. Esercito; 4 DAPRA’ Simone G.S. Fiamme Oro; 5 MOCELLINI Simone G.S. Fiamme Gialle; 6 HELLWEGER Michael G.S. Fiamme Oro

Giovani/Senior femminile
1 LAURENT Greta G.S. Fiamme Gialle; 2 SCARDONI Lucia G.S. Fiamme Gialle; 3 GANZ Caterina G.S. Fiamme Gialle; 4 CORRADINI Stefania Sottozero Nordic Team; 5 MONSORNO Nicole G.S. Fiamme Gialle; 6 CASSOL Federica C.S. Esercito

U20 Juniores maschile

1 MASTROBATTISTA Simone G.S. Fiamme Gialle; 2 GARTNER Andrea G.S. Fiamme Gialle; 3 BARP Elia G.S. Fiamme Gialle; 4 BALMETTI Mauro G.S. Fiamme Oro; 5 OBERHOFER David Amateursciclub Sesvenna; 6 MASSELLA Alex S.C. Bosco Lessinia A.

U20 Juniores femminile
1 LAURENT Nadine G.S. Fiamme Oro; 2 GALLO Elisa G.S. Fiamme Gialle; 3 IELITRO Martina Pol. Le Prese A.D.; 4 ISONNI Lucia C.S. Esercito; 5 SILVESTRI Veronica G.S. Fiamme Gialle; 6 FOLIE Ylvie Amateursciclub Sesvenna

U18 U16 maschile
1 GHIO Davide G.S. Fiamme Gialle; 2 GALLI Teo A.S.D. Sporting Club Livigno; 3 CUC Tommaso S.C. Gran Paradiso A.S; 4 GEMELLI Simone G.S. Vv.F. G. Godioz; 5 GAGLIA Gioele S.C. Alta Valtellina A; 6 MAJORI Federico S.C. Alta Valtellina A

U18 U16 femminile
1 GISMONDI Maria G.S. Fiamme Oro; 2 SALVADORI Manuela S.C. Alta Valtellina A; 3 SCHWITZER Marie Amateursportclub Sarntal; 4 ROMANIN Giorgia Gruppo Sciatori Edelweiss; 5 COMENSOLI Vanessa S.C. Alta Valtellina A; 6 CENCI Roberta S.C. Gallio A.S.D.

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment