Gare

Beat Feuz saluta il Circo Bianco: “Faccio Kitz, poi mi ritiro”

Beat Feuz saluta il Circo Bianco: “Faccio Kitz, poi mi ritiro”.
Il quattro volte vincitore della Coppa del mondo di discesa libera è citato in un comunicato stampa di Swiss-Ski: “Per anni, la mia passione nelle gare di sci è stata quella di superare i miei limiti e correre dei rischi. La mia sensazione era spesso la chiave del successo. Ma ora la mia sensazione mi dice che i limiti fisici sono stati raggiunti».

Il 35enne ha scelto un posto molto speciale per l’accordo finale. «Dopo 16 anni in Coppa del Mondo, sabato 21 gennaio terminerò la mia attiva carriera agonistica. Non vedo l’ora di potermi godere di nuovo le mie gare preferite a Wengen e Kitzbühel”. Dopo la gara sulla Streif, la sua gloriosa carriera sciistica giunge al termine, quindi non gareggerà più ai Mondiali di Couchevel/Méribel (F).

Il suo palmarès è impressionante: campione olimpico di discesa libera 2022, campione del mondo di discesa libera 2017, quattro volte vincitore della sfera di cristallo dal 2018 al 2021). Ci sono anche 16 vittorie in Coppa del Mondo, 13 delle quali in discesa libera (tre SuperG). Nella stagione 2011/12, Feuz è arrivato secondo nella Coppa del Mondo generale.

A Bormio il fuoriclasse dello sci racconterà il suo ritiro. Nel messaggio si può citare: “Sono incredibilmente grato di aver potuto praticare la mia passione per così tanto tempo e ora non vedo l’ora di passare più tempo con la mia famiglia e sono entusiasta di vedere quali nuove sfide arriveranno nella mia vita .” Beat Feuz saluta il Circo

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment