Gare

Beijing trampolino: Il bel salto di Giovanni Bresadola vale la qualifica

Beijing trampolino: Il bel salto di Giovanni Bresadola vale la qualifica.
Buona prestazione di Giovanni Bresadola nelle qualificazioni alla gara olimpica individuale maschile di salto con gli sci a Zhangjiakou. Sul trampolino cinese HS106 il 20enne trentino, appartenente al Centro Sportivo Esercito, ha messo in mostra tutti i miglioramenti ottenuti in questa stagione di Coppa del mondo, centrando il superamento della fase di taglio con il 21esimo posto con 91.8 punti.


Doppietta norvegese in testa alla classifica provvisoria che vede in testa Marius Lindvik (116.7), che ha preceduto di un solo decimo il compagno di squadra Robert Johansson. Terzo posto per l’ottimo polacco Piotr Zyla (112.1), davanti al giapponese Ryoyu Kobayashi e all’austriaco Stefan Kraft. Una giornata per certi versi sorprendente, che ha visto anche il norvegese Halvor Granerud assestarsi solamente in 28esima posizione.

Appuntamento con la gara domenica 6 febbraio, con la prima serie alle ore 12:00 italiane (le 21:00 locali).

LA CLASSIFICA

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment