Gare

Biathlon: Boe non si batte!

Johannes Boe non si batte. La superiorità nel fondo del norvegese è palese. Lo si è visto anche oggi nella 10 km sprint di Hochfilzen. Nonostante un errore al tiro in piedi, nemmeno un ottimo Martin Fourcade, che invece ha segnato un doppio netto, è riuscito a batterlo.  Il francese ha rischiato anche di perdere la piazza d’onore, perché il tedesco Benedikt Doll con un netto al tiro e un fondo di alto profilo gli è finito alle spalle, al terzo posto, per un solo secondo e mezzo. E così Johannes Boe si porta a casa la terza vittoria nelle individuali su 4 disputate.
Il migliore Azzurro, come accade da inizio stagione, si è rivelato Lukas Hofer, dodicesimo a +54″8, indiavolato nel fondo, ma con due errori, uno per poligono, è difficile stare assieme agli atleti di vertice. Dominik Windisch 34esimo, non è ancora quello visto alle Olimpiadi, ma sembra un poco in crescita: due errori come Lukas ma più lento nel fondo. Bormolini invece, nel fondo è crollato all’ultimo giro. peccato perché il livignasco aveva commesso un solo errore al tiro. Infine Giuseppe Montello, migliorato al tiro (1 errore), ha faticato nell’ultiomo giro nel fondo, ma ha pur mostrato segni di miglioramento.

 

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.