Gare

Biathlon: La quinta Sfera di cristallo di Fourcade

Julian Eberhard vince con grande distacco la sprint di Coppa del mondo di PyeongChang. Ma la gara è stata emozionante sia per il grande tempo ottenuto dagli italiani nell’ultimo giro, che ha permesso a Dominik Windisch di chiudere al sesto posto finale e a Lukas Hofer al 12/o, grazie alla supergara di Martin Fourcade, che nonostante i due errori al tiro è salito sul podio e ha chiuso il discorso Coppa del mondo, aggiudicandosi la quinta sfera della sua carriera.
Ottima anche la prestazione dell’americano Lowell Bailey, che ha pure sbagliato strada, ma ha concluso al secondo posto finale.
Insomma, una bella sprint per aprire il week-end coreano che ha messo in mstra la buona condizione degli azzurri, pronti a levarsi qualche soddisfazione nei prossimi giorni.
36/o posto per Giuseppe Montello, con un errore al tiro, mentre è molto attardato Thomas Bormolini che ha commesso ben quattro errori al poligono.

Ordine d’arrivo sprint maschile CdM PyeongChang:
1. Julian Eberhard AUT 0 23’11″1
2. Lowell Bailey USA 0 +40″7
3. Martin Fourcade FRA 2 +45″4
4. Dominik Landertinger GER 0 +48″1
5. Erik Lesser GER 1 +50″3
6. Dominik Windisch ITA 1 +54″1
7. Serafin Wiestner SUI 1 +1’02″3
8. Simon Eder AUT 2 +1’05″5
9. Evgeniy Garanichev RUS 2 +1’06″3
10. Artem Pryma UKR 0 +1’07″7

12. Lukas Hofer ITA 2 +1’13″3
36. Giuseppe Montello ITA 1 +1’59″7
73. Thomas Bormolini ITA 4 +2’58″4

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment