Gare

Biathlon: Lisa Vittozzi per il bis

Lisa Vittozzi, vincitrice nella sprint dell’altro ieri, prima vittoria in carriera, partirà per prima nella 10 km pursuit nel difficile poligono di Oberhof, in Germania. La friulana sarà tallonata dalla francese Anais Chevalier che ha un gap iniziale di soli 5″3, quindi è probabile che andrà a prenderla quasi subito ma è un bene: fare corsa a due potrebbe consentire a entrambe di avvantaggiarsi sulle insegutrici. Dietro c’è infatti la fortissima svedese Oeberg a 15 secondi che farà coppia con la norvegese Roeiseland a +18.
Lisa non è però l’unica “cartuccia” che abbiamo: Federica Sanfilippo parter 15esima a +50″3,, appena prima di Nicole Gontier (+54″8), quindi Dorothea Wierer, leader di Coppa, 245esima a à1″08. Distacchi impossibili? Niente è impossibile nel biathlon. Come spesso ripetiamo, ora sei prima, dopo il primo poligono puoi precipitare.
Nella classifica generale Lisa è terza

La gara, come sempre, non sarà trasmessa dalla Rai, ma da Eurosport (e Eurosport Player). Inizio gara 12:45.

Partiranno così:

1. VITTOZZI Lisa ITA (0) 22:34.6
2. CHEVALIER Anais FRA (0) +5.3
3. OEBERG Hanna SWE (0) +15.0
4. ROEISELAND Marte NOR (1) +18.1
5. KRYUKO Irina BLR (0) +21.6
6. SEMERENKO Vita UKR (0) +29.1
7. KUZMINA Anastasiya RUS (2)+30.3
8. BESCOND Anais FRA (1) +30.7
9. AYMONIER Celia FRA (1) +35.4
10. DUNKLEE Susan USA (1) +40.8
15. SANFILIPPO Federica ITA (1) +50.3
16. GONTIER Nicole ITA (1) +54.8
24. WIERER Dorothea ITA (2) +1:08.1
79. RUNGGALDIER Alexia ITA (2) +2:47.8

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment