Gare

Cambia il programma dei Campionati Italiani Children, tutto spostato di un giorno

Cambia il programma dei Campionati Italiani Children, tutto spostato di un giorno
Slitta di 24 ore il programma dei Campionati Italiani Children (Ragazzi e Allievi) in programma all’Abetone. Affrontare domani le prime gare con previsioni di brutto tempo avrebbe messo in pericolo il via e ridotto il divertimento. La neve è poca ma se c’è una località in grado di offrire comunque gare regolari in situazioni limite questa può essere solo l’Abetone!

Si tratta, dunque di attendere un giorno in più, come suggerito da Andrea Truddaiu che, referente della Commissione Giovani dello Sci Alpino Fisi, è in pista a supporto del Comitato organizzatore rappresentato dallo Sci Club Pool Firenze (Sci Club Coverciano & Firenze, Sci Club Lanciotto e Sci Club Prato Play 2014).

Il nuovo programma prevede, dunque, Domenica 20 marzo lo slalom Ragazzi e il test di superG per gli Allievi. La specialità veloce passa dal Pulicchio alla Zeno per ragioni di sicurezza. Lunedì 21 toccherà quindi al superG Allievi e al gigante Ragazzi. Martedì 22 il gigante Allievi e il test superG Ragazzi e mercoledì 24, ultima giornata con lo slalom Allievi e il superG Ragazzi.

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment