Gare

CdM Wengen: Kostelic su tutti; giornata nera per gli azzurri

Il croato Ivica Kostelic si è imposto nello slalom speciale di Wengen, davanti allo svedese Andre Myhrer, secondo a 51 centesimi, mentre l’austriaco Reinfried Herbst ha concluso al terzo posto davanti al connazionale benny Raich, bravo a precedere di un centesimo il francese Lizeroux.  
Come sempre super spettacolare lo slalom della località elvetica con il muro centrale davvero impressionante, ma addolcito da una neve non proprio dura. In particolare la seconda parte si era caratterizzata per un manto piuttosto soffice dove è naufragato il nostro Giuliano Razzoli. Incapace di cambiare marcia, non è riuscito a imprimere il suo ritmo che proprio su tratti filanti sa fare la differenza. Invece è arrivato all’intermedio con 40 centesimi di ritardo, per poi tagliare il traguardo a oltre 2 secondi. Manfred Moelgg e Thaler si sono arenati alla settima porta, mentre Cristian Devillie non è riuscito a concludere la seconda manche, ce en torniamo a casa con il 23esimo posto di Razzoli, che neppure nella seconda prova è riuscito a trovare una discesa all’altezza della sua ormai nota fama.
Nella classifica generale di Coppa Carlo Janka è balzato in testa con 757 puntu, mentre Benny raich lo insegue al secondo posto con 689 punti. Più staccati
a 526 l’elvetico Didier Cuche, mentre Svindal è quarto con 502 punti. Il primo degli azzurri rimane Manfred Moelgg, tredicesimo con 321 punti.
Ora la parola passa a Kitzbühel.

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment