Gare

CE Almaasa, Federico Liberatore ne recupera 15 e finisce settimo

CE Almaasa, Federico Liberatore ne recupera 15 e finisce settimo.
Bella prestazione di Federico Liberatore che nel secondo slalom di Coppa Europa disputato ad Almaasa finisce settimo, a pari merito con lo spagnolo Juan Del Campo. Col terzo miglior tempo della seconda manche, 12 centesimi più lento del migliore di Matthias Item (SUI), ha recuperato 15 posizioni dopo la 22esima di metà gara.

Il 26enne delle Fiamme Oro ottiene così la migliore performance di stagione nel circuito continentale. Fu decimo, infatti a inizio gennaio a Berchtesgaden.

La gara è stata vinta dal francese Steven Amiez ma l’ha buttata via l’americano Jett Seymour che si trovava al comando dopo la prima manche di quasi mezzo secondo, ma che è uscito quasi subito nella run decisiva.

Piazza d’onore per il norvegese Alexander Steen Olsen (+0,57) un centesimo più veloce dell’elvetico Tanguy Nef. Quinto il vincitore di ieri Noel Von Gruenigen, alle spalle del tedesco Fabian Himmelsbach che ora si trova secondo nella classifica di specialità proprio alle spalle dell’atleta elvetico.

Il secondo migliore Azzurro è il ventenne delle Fiamme Gialle Gianlorenzo Di Paolo (ieri out) 26esimo a +2″67, la sua migliore performance in slalom nel circuito continentale (best: decimo in gigante). Alle sue spalle il terzo dei nostri,  Hannes Zingerle, 28esimo. Fuori dai 30 Tommaso Saccardi, 37esimo ma anche lui in recupero dopo che aveva chiuso la prima al 45esimo posto. Out Matteo Canins.

LA CLASSIFICA

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment