Gare

Giochi 2018: Melanie Meillard: crociato rotto

L’atleta elvetica Melanie Meillard, rivelazione annunciata dello sci femminile di quest’anno, ha già concliuso la sua esperienza olimpica. Durante un allenamento di slalom gigante su una delle pista di YonugPyong messe a disposizione delle squadre, è caduta rompendosi il legamento crociato sinistro. Naturalmente era la sua prima Olimpiadi avendo solo 19 anni, ma già forte al puntio di essere annoverata tra le pretendenti a una medafglia sia in gigante che in slalom e soprattutto nel team event.
Melanie era riuscita a salirte sul podio nel city event di Oslo, poi questa stagione tante volte vicina alle prime tre con il quarto posto ottenuto nello slalom di Lenzerheide e tre quinti posti tra i pali stretti di Levi e Aspen e  ancora nel city event di Stoccolma

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment