Gare

Combinata Nordica: super Annika Sieff alla “prima” di Lillehammer: è seconda!

Combinata Nordica: super Annika Sieff alla “prima” di Lillehammer: è seconda!
Annika Sieff
ha terminato al secondo posto nella Gundersen inaugurale della Coppa del mondo femminile di combinata nordica da Lillehammer, in Norvegia.

Sul trampolino HS98 la 19enne portacolori delle Fiamme Oro aveva fatto segnare un punteggio di 131.3, partendo con uno svantaggio di 12″ nella prova sugli sci stretti, nei confronti della norvegese Gyda Westvold Hansen.

Nel circuito di 5km, però, la rivale ha subito staccato l’azzurra grazie ad una progressione spaventosa, fino a chiudere la gara con il tempo di 14’27″1 con la trentina attardata di 1’11″5.

Per Sieff si tratta del miglior risultato in carriera in Coppa del mondo, dove era già salita per due volte sul terzo gradino del podio, lo scorso anno, proprio a Lillehammer e a Schonach.

Il secondo posto di oggi è anche il miglior risultato per l’Italia nella seppur breve storia del massimo circuito femminile.

È stata veramente una bella giornata per me – ha dichiarato Sieff a fine gara -, sono partita bene sul trampolino e ho cercato di dare il meglio, poi, sugli sci. Ovviamente è stata dura perché era la prima gara della stagione, devo riprendere il ritmo ma il secondo posto è un buon risultato

Terza posizione, in rimonta, per la tedesca Nathalie Armbruster a 1’29″6. Hanno chiuso la top five l’austriaca Lisa Hirner e l’altra norvegese Ida Hagen. Discreta prestazione anche per Veronica Gianmoena: la 27enne carabiniera trentina ha terminato al 13esimo posto a 3’07″7 dalla Westvold Hansen.

Prossimo appuntamento con la Coppa del mondo femminile di combinata nordica, domenica 3 dicembre dalle ore 10.35, dove Sieff continuerà la caccia alla prima vittoria in carriera.

Ordine d’arrivo Gundersen HS98/5km femminile Cdm Lillehammer (Nor)

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment