Gare

Combinata Nordica: tripletta tedesca

Samuel Costa si conferma il combinatista italiano più in forma e ancora una volta è a ridosso del podio nella seconda Gundersen di Lahti. Secondo dopo il turno di salti, alle spalle di Eric Frenzel, Costa si lancia nel fondo con il gruppetto dei migliori e rimane agganciato per due terzi del percorso. Poi cede leggermente, ma con uno spunto finale chiude al sesto posto a 40″6 dal vincitore, il tedesco Fabian Riessle. Sul podio, dietro a Riessle, altri due tedeschi: Frenzel a 4″6 e Johannes Rydzek a 11″6, risalito dalla 15/a piazza. Quindi il giapponese Watabe, il tedesco Kircheisen e il nostro Costa, che ribadisce il quinto posto ottenuto sabato.

Ordine d’arrivo Gundersen CdM Lahti:
1. Fabian Riessle GER 25’44″2
2. Eric Frenzel GER +4″6
3. Johannes Rydzek GER +11″6
4. Akito Watabe JPN +15″7
5. Bjoern Kircheisen GER +32″8
6. Samuel Costa ITA +40″6
7. Franz-Josef Rehrl AUT +51″3
8. Ilkka Herola FIN +1’00″2
9. Francois Braud FRA +1’14″7
10. Leevi Mutru FIN +1’15″9

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment