Gare

Coppa Europa: a Ponte è sempre festa Azzurra: Zenere fa tris e Platino è seconda!

Coppa Europa: a Ponte è sempre festa Azzurra: Zenere fa tris e Platino è seconda!
Incredibile la forza che ha Asja Zenere: nel tentativo di recuperare ha tirato come una dannata, sdraiandosi sulla neve nella più classica delle scivolate, ma, non si sa come, riesce rialzarsi e a concludere l’ultima parte trasformando i suoi nuovi Salomon i veri e propri razzi. Il che ha steso tutte le altre vincendo il terzo gigante del circuito continentale!

In primis la svedese Hilma Loevblom che no scia con la stessa intensità della prima chiusa in testa e finisce terza (+0,25). Perché davanti a lei c’è Elisa Platino (+0,16) per confezionare una festa Azzurra che ci fa impazzire di gioia. La doppietta di Asja e il secondo di Elisa rappresentano il futuro dello Sci Azzurro!

Appena fuori dai premi, la francese Doriane Escane e l’elvetica Simone Wild.

Ma in un angolino del parterre c’è chi sorride più di tutte: è Annette Belfrond  che con una seconda manche da paura guadagna la bellezza di 18 posizioni conquistando una incredibile nona posizione, che, per la ventenne valdostana dell’Esercito, è naturalmente il migliore risultato della carriera. Era infatti stata decima la stagione scorsa a Soldeu. Nessuno ha saputo fare meglio di lei nella seconda!

I top 15 Lara Della Mea e Beatrice Sola appaiate al 13esimo posto. A punti anche Giulia Valleriani, 19esima ma col pettorale 65, Ambra Pomarè 23esima appena 18enne, Francesca Fanti 26esima e Alice Pazzaglia trentesima

Complimenti allo sci club Pontedilegno, che ha organizzato due gare di alto livello come fosse un evento di Coppa del mondo! Coppa Europa: a Ponte

La classifica

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment