Gare

Coppa Europa, il norvegese Gunleiksrud vince lo slalom di Berchtesgaden

Coppa Europa, il norvegese Gunleiksrud vince lo slalom di Berchtesgaden
Uno via l’altro, la Norvegia continua a sfornare giovani talenti pronti a fare il salto nel cirduito di Coppa del Mondo. Oggi, nello slalom di Coppa Europa a Berchtesgaden è arrivata la vittoria di Halvor Hilde Gunleiksrud, 22 anni. Davanti a tutti nella prima man che ha potuto controllare nella seconda manche per chiudere con 58/00 di vantaggio compagno di squadra Theodor Braekken che di anni ne ha soltanto 18!
terzo gradino per il francese Steve Amiez a più 0,77, mentre il grande recupero nella seconda dell’elvetico Tanguy Nef si è fermato al quarto posto dopo averne recuperati 16!

Primo Azzuro, Simon Maurberger, 13esimo a +1″66 dal leader, mentre Corrado barbera, campione mondiale junior, si è ritrovato in 16esima piazza che è di gran lunga il suo migliore risultato ottenuto in carriera nel circuito continentale. La bella notizia è supportata anche dal quarto miglior tempo di manche, considerando che a metà gara, si trovava soltanto 29esimo. non era invece riuscito a entrare nei 30  Lorenzo Moschini che poi conclude in 26esima piazza. Meglio di lui ha fatto Matteo Canins giunto 19esimo. Di pochissimo fuori dalla zona punti Gianlorenzo Di Paolo bravo a recuperare ben 18 posizioni dopo la prima manche. Coppa Europa il norvegese Gunleiksrud

La Classifica

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment