Gare

Coppa Italia Master a Pampeago: i due slalom concludono la festa del Guastalla

Coppa Italia Master a Pampeago: i due slalom concludono la festa del Guastalla.
Con i due slalom di oggi, 13 marzo 2022,  si chiudono le qualifiche per Alto Adige & Trentino, questa la parte ufficiale, poi servirà considerare che ci sono più atleti di altre regioni? Sarà colpa del “Gnocco fritto”.

Certamente sono facili “battute” ma è la realtà, se il posto è a misura di master, è accogliente e l’organizzazione adeguata, possiamo dargli qualunque titolo. Ma le presenze danno il “voto” e, oramai è accertato, al Guastalla ed a Pampeago è sempre un 10 e lode.

Sono due realtà che si compenetrano realizzando un tutt’uno ma la Pampeago events può occuparsi di una manifestazione “festosa” come è il villaggio e la festa, mentre lo sci Club Guastalla, nel pieno rispetto delle norme, gestisce la parte agonistica con ottimi risultati.

Oggi sole che illumina una splendida pista con la massima soddisfazione da parte di tutti i concorrenti. Risultati, iniziando dalle donne dove cambiando la specialità cambia la leader, è Daniela Vettorato, Val di Fiemme Ski Team, a vincere l’assoluto nella prima gara, davanti alla compagna di club Debora Marchesoni ed alla prima del gigante Elisabetta Vasina, Sci Club Orso Bianco.

Nella seconda Elisabetta risale al primo facendo scendere Daniela di un gradino e Debora di 2 perché sale sul podio anche Irene Zanetti, Sci Bologna Corno alle Scale.

L’assoluto di pista è del giovane Simon Stangl, Amateur Wintersportverein, mentre il primo master è Ewald Pixner, Sport club Merano. Il podio del Gruppo B vede Luca Zini, Sci Club Gallio, al primo posto in gara 1, per scendere al secondo in gara 2, lasciando il vertice ad Alessandro Granata, Piacenza Ski Team, dal terzo della prima.

Anche Tiziano Valsecchi, Sci Club Monte Medale è stabile sul podio di gruppo, con il secondo nella prima ed il terzo nella seconda. Nel Gruppo C nessuna incertezza da parte di Andrea Scagnol, Val Di Fiemme Ski Team, che vince

entrambe le gare con più di un secondo di vantaggio su Markus De Jori, Sci Club Nova Levante.

Al terzo posto si alternano Marco Planchestainer, Ski Team Alto Garda, nella prima ed Enrico Rossi, Sci Club San Domenico, nella seconda. Bella premiazione che conclude la tre giorni di Pampeago e le qualifiche di Coppa Italia.

Mancano ancora le ultime gare delle Alpi Centrali, poi saranno definiti i pretendenti alla Coppa che se la contenderanno, alla fine del mese di marzo, sulle piste della Val D’ultimo, a cura dello Sci Club Ultimo-Ulten A.S.V.

Vedremo i risultati pubblicati su Sciare Mag web e, riportati nella seguente tabella, tutti i vincitori di categoria dei due slalom di oggi.

About the author

Enrico Ravaschio

Genovese doc, classe ’52. E’ responsabile della Commissione Master Fisi, presieduta da Carmelo Ghilardi. Prima ancora è un atleta (con ottimi risultati) degli Over 30 e per la Federazione si occupa principalmente di redigere i calendari e assecondare gli uffici tecnici per la stesura dei regolamenti e dei punti gara. Ovviamente su Sciare è titolare della rubrica “Circo Master” da diversi inverni.

Add Comment

Click here to post a comment