Gare

Coppa Italia Master: dopo 8 gare

Dopo le eccellenti tappe di Tonale, Temù e Abetone, con le 8 gare in programma tutte disputate, abbiamo già 31 atleti ammessi alla finale di Coppa Italia Master. Ancora lungo il percorso verso il titolo ma qualche indicazione si può già cogliere. Facile prevedere che fra le due compagne di club: Marina Capretta e Doranna Melegari, sarà una disputa fino alla fine, al momento è in testa Doranna ma i superg devono arrivare e quelli sono “terreno” per Marina. Nel Gruppo A,
categoria A3, c’è Gian Mauro Piantoni, forse l’unico che si è già candidato per il successo finale. Anche nel Gruppo B abbiamo un candidato di peso, è Massimo Treccani che vince 5 delle 8 gare, penso che facilmente raggiunga le 9 vittorie che gli permetteranno di presentarsi alla finale con i 900 punti. Difficili le previsioni in quasi tutte le categorie del Gruppo C; l’unico è Bruno Pachner (nella foto principale dell’articolo) , ha già 5 vittorie ed una marcia in più rispetto ai suoi avversari. Nelle categorie C7 e C8 ci sono un elevato numero di atleti con buone probabilità, sono tutti bravi, impegnati e motivati, assolutamente prematuro fare pronostici. Questo fine settimana ci saranno le 4 gare al Passo San Pellegrino, aggiorneremo le classifiche.

 

TUTTE LE CLASSIFICHE AGGIORNATE

 

Tags

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment