Gare

DH Cortina, Sofia Goggia esorcizza lo Scarpadon e compie l’ennesimo capolavoro

DH Cortina, Sofia Goggia esorcizza lo Scarpadon e compie l’ennesimo capolavoro.
In quel curvone che l’anno scorso l’aveva mandata sotto i ferri Sofia Goggia compie una prodezza tecnica e conquista la 21esima vittoria della carriera. Si chiama Scarpadon, passaggio chiave della Olympia delle Tofane dove la fuoriclasse Azzurra indovina tutto e si porta dietro una velocitò in credibile fino al traguardo. E meno male perché oggi Ilka Stuhec ha ritrovato la verve dei bei tempi e le è alle spalle per soli 13 centesimi di ritardo, mentre l’a tedesca kira Weidle è terza con un gap di 36/100. Ritardi presi proprio in quel punto che invece Mikaela Shiffrin non ha saputo leggere finendo al quarto posto a mezzo secondo da Sofi, 3 centesimi più veloce di Lara Gut-Behrami, sesta.

Elena Curtoni has ciato sicuramente meglio rispetto alle prove ma si è dovuto accontentare dell’ottava piazza, ma sicuramente più felice di lei è Laura Pirovano 12esima, quale altro risultato positivo del suo pieno recupero. Non erano le condizioni di Federica Brignone che per rendere in velocità ha bisogno di terreni più duri: 18esima dietro a Nicol Delago che va finalmente a punti come la sorella Nadia che conclude al 28eimo posto. DH Cortina Sofia Goggia

LA CLASSIFICA

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment