Gare

DH Gardena: vince Kilde paura per Gisin

era una splendida festa, una splendida gara dinnanzi a uno splendido pubblico, imperterrito nel suo tifo nonostante i dieci gradi sotto lo zero. Il norvegese Kilde al termine di una prova perfetta aveva colto di gran lunga il miglior tempo davanti al sempre presente Max Franz e a Beat Feuz. Mancava però la discesa di Svindal l’unico forse ancora in grado di spostare le sorti della gara. Prima di lui in pista c’e L’elvetico Marc Gisin fratello di Michelle e Dominique. Una famiglia votata allo sci, una famiglia di talenti. È incredibile quello che è successo all’imbocco delle Gobbe di Cammello. Si vedono le code che incrociano un poco. Quasi gli sci si agganciano tra di loro. Una dinamica stranissima, Di fatto il volo è inevitabile. Marc diventa una pallottola che sibila nel cielo. Poi il primo schianto sulla seconda gobba. Il rimbalzo e ancora un secondo volo che si esaurisce sulla terza gobba. La velocità sfiorava i 120 km/h, l’airbag non si apre perché Marc aveva deciso di non indossarlo. E ora è lì sdraiato e immobile, probabilmente privo di sensi. Nel giro di tre minuti l’elicottero è già lì a soccorrerlo. Viene trasportato all’ospedale di Bolzano.

Non resta che pregare. La gara riprende e non accade poi nulla con Svindal che sbaglia come molti. Paris dice che è colpa del vento subentrato dopo i primi. Inter si trova alle sue spalle nel secondo foglio della classifica. È la terza vittoria in carriera per Kilde che sali per la prima volta sul podio proprio qui quando arrivò terzo su un podio assieme a svindal e Jansrud.

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment