Gare

Domani “The Night Race” a Schladming

Domani sera la Night Race di Schladming, lo slalom per eccellenza. Prima manche alle 17:45, seconda alle 20:45 (diretta televisiva su Raisport ed Eurosport)). L’anno scorso si impose Marcel Hirscher davanti a Henrik Kristoffersen per 39/100, mentre il terzo posto fu dell’elvetico Daniel Yule ma staccatissimo a + 2″13, per soli 5/100 davanti allo svedese Andre Myhrer. Migliore degli Azzurri Manfred Moelgg ottimo quinto, mentre Stefano Gross si accontentò della settima piazza. Anche quest’anno lo spettacolo sarà assicurato. L’esplosione annunciata del francese Clement Noel, vincitore degli ultimi due slalom, a Wengen e a Kitzbühel, renderà tutto più eletrizzante. Sicuramente Marcel Hirscher che qui ha vinto tre volte più altrettante piazze d’onore e un terzo posto. E non crediamo sia già pronto per passare lo scettro di dominatore dei rapid gates. Naturalmente ci proveranno in tanti, non ultimo Henrik Kristoffersen anch’egli vincitore sulla Planai per ben tre volte (più il secondo posto dell’anno scorso). E gli Azzurri? Per quanto visto finora sarà davvero dura, ma nel 2015 e nel 2012 Stefano Gros lo ricordiamo sul secondo gradino del podio, come Manni Mölgg nel 2004 e sul tezo nel 2008 e  nel 2013 ai Mondiali. Insomma, a Stefano e a Manni la NightRace piace… Ad ogni modo la  spedizione degli slalomisti italiani sarà composta anche da Giuliano Razzoli, Riccardo Tonetti, Simon Maurberger, Alex Vinatzer, Fabian Bacher e Hans Vaccari. La squadra azzurra vanta due vittorie in specialità nerlla località austriaca con Alberto Tomba nel 1997 e 1998. Bei tempi!

Nella classifica di specialità comanda ancora Marcel hirscher con 576 punti, seguito da Noel con 401 e Kristoffersen con 369. Migliore dei nostri, Manfred Moelgg 18esimo con 106 punti seguito al 19esimo dal Razzo (91 punti).

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.