Gare

Dominik Paris: “Sulla Stelvio se non rischi tutto non vinci”

 

DPoche parole ma buone: è così Dominik Paris, non ci si aspetti la spigliatezza e l’esternazione entusiastica, quando capita, di Christof Innerhofer. Il nostro Gigante buono al traguardo: “Felice per la vittoria su una dei tracciati che preferisco: sulla Stelvio bisogna sempre spingere e prendersi dei rischi. Condizioni della pista buone, sono contento di quello che ho fatto. 4 centesimi su Svindal sono pochi, ma sono tantissimi in termini di risultato. Battere i norvegesi è sempre difficile perché sono veloci e continuano a crescere.Nell’ultima parte della pista ho fatto la differenza. La neve era diversa dalle prove, peccato per la prova dei miei compagni. Domani mi divertirò nello slalom. Olimpiadi? Manca ancora molto, spero di confermare questo stato di forma“.

Piuttosto deluso Peter Fill ma…: “Sicuramente non sono soddisfatto della gara, mi aspettavo qualcosa di più dopo le prove. Non so spiegarmi il ritardo perché non ho sciato male. Le condizioni della neve sono cambiate e non sono riuscito ad adattarmi. Finalmente è arrivata una vittoria per l’Italia, ce la meritiamo e ci darà una spinta per continuare così”.

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment