Gare

Elena Fanchini, non c’è pace

Una caduta sfortunata ferma momentaneamente il percorso di recupero di Elena Fanchini, tornata in squadra dopo aver sconfitto la malattia che l’aveva colpita all’inizio del 2018. Elena era tornata ad allenarsi dall’inizio di novembre sui ghiacciai europei e, da qualche giorno, era partita per Copper Mountain (Usa), dove avrebbe dovuto sostenere ulteriori sessioni di allenamento nell’ottica di ritrovare la miglior condizione.
Purtroppo oggi, durante un allenamento in superG, la 33enne di Artogne è incappata in un piccolo errore che l’ha fatta cadere, e che le ha causato la frattura di un dito, un trauma distorsivo-contusivo al ginocchio sinistro con frattura del perone prossimale. Ora, la più grande delle sorelle Fanchini rientrerà in Italia per essere valutata dalla Commissione Medica FISI, che la sottoporrà ad ulteriori accertamenti.
da Fisi.org

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment