Gare

Federica Brignone: “Quella maledetta prima parte…”

Federica Brignone:Sono mancata nella prima parte in entrambe le manche. Nella seconda ho fatto un errore ed è un peccato perché a metà ho sciato anche bene, ho provato ad attaccare, sono andata a tutta, ma evidentemente non sono riuscita ad andare abbastanza veloce e mi rode tantissimo. I centesimi decisivi li ho persi in alto, nella prima e nella seconda manche; nella seconda ho preso un’ondina e mi ha sbalzato un po’, evidentemente non ero così pronta, mi ha portata un po’ più lunga e sul piano si paga carissimo. In cima non sono neanche nelle venti come tempo, in basso faccio delle super manche, ma non è abbastanza, bisogna andare forte dappertutto. Ma sono sempre lì nella mischia e sento che sto sciando bene. Sono in forma, i risultati verranno“.

Marta Bassino:Sono molto contenta di questa seconda manche, è una gara che mi restituisce fiducia, finalmente sono riuscita a tirar fuori quello che faccio in allenamento. Una top ten qui è importante, adesso vado avanti con grande fiducia per le gare più importanti della stagione“.

Francesca Marsaglia:Nella seconda manche ho provato a forzare il ritmo e a tirare di più, ma mi manca ancora confidenza in gigante. Ho bisogno di fare più porte, nell’ultimo periodo ho fatto soprattutto velocità. Ma comunque la seconda gara consecutiva nelle trenta è un passettino avanti, devo ovviamente trovare più fiducia nelle prossime gare“.
Da fisi.org

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.