Gare

Federica Sosio (Fis) e Greta Angelini (GPI) pigliatutto a Santa Caterina

Santa Caterina ancora protagonista nel week end delle gare giovanili, ha ospitato due discese Fis del GPI Giovani-Aspiranti femminile-Trofeo Cancro Primo Aiuto Onlus con Federica Sosio (Fis) e Greta Angelini pigliatutto.

Nella prima, vittoria della 26enne Federica Sosio (Centro Sportivo Esercito) in 1’06”77, con 25/100 di vantaggio su Carlotta Nimue Welf (Centro Sportivo Esercito) e con 58/100 sulla savonese dello Sci Club Chamolé Greta Angelini, prima nella classifica del Grand Prix Italia Giovani e  Aspiranti.

Quarta a 60/100 la canavesana e valdostana d’adozione Giulia Albano (Carabinieri).

Nella seconda gara Federica Sosio ha vinto in 1’06”48 precedendo per 35/100 Carlotta Da Canal (Carabinieri) e per 38/100 Greta Angelini, che ha vinto le due classifiche del Grand Prix Italia. Quarta di nuovo Giulia Albano.

Sempre domenica 10 gennaio al Passo San Pellegrino si è disputato un Gigante FIS-NJR nell’ambito del Trofeo Ski College Veneto.

La gara femminile è stata vinta da Camilla Mazzoleni (Amateursportverein Prad Raiffeisen Werbering) in 1’53,70. 52 i centesimi di vantaggio sull’olandese Kiara Derks (Snowsports Academy Racing). 63 quelli sulla ceca Natalie Zouharova. Decima assoluta ma prima delle Aspiranti italiane Martina Banchi (Golden Team Ceccarelli).

La gara maschile è stata vinta da Matteo Pizzato dello Sci Club Drusciè Cortina in 1’48”46. Alle sue spalle il compagno di squadra Tommaso Casagrande, staccato di 16/100.

Terzo a 20/100 lo statunitense Cooper Iacobelli. Mattia Borgogno dell’Asd Colomion è giunto quarto a 44/100 dal vincitore.

Nel superG di questa mattina Federica coglie la terza vittoria consecutiva. La valtellinese ha preceduto Carlotta Da Canal ed Elisa Schranzhofer  di quasi un secondo, mentre appena giù dal podio, per 13/100, c’è ancora Giulia Albano a +1″10 e al quarto . È invece uscita Greta Angelini. Nel susseguente slalom della combinata alpina Federica Sosio compie un0incredibile quadrupla. Sua la vittoria davanti a Gioulia Albano (+1″33) e a Carlotta Dal Canal (+1″42  GPI giovani-aspiranti Sosio

About the author

Marco Di Marco

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.