Gare

FINALI CdM: viva le Goggiate!

Quinta vittoria in carriera in Coppa del Mondo per Sofia Goggia che, libera da qualsiasi pressione, mette sulla nuova pista di Are, quella dei prossimi Mondiali,  un vero e proprio capolavoro. Difficile ipotizzare una condotta di gara migliore nella scelta delle linee. Ma il superG è così: d’accordo individuare le traiettorie più logiche, ma poi bisogna anche dosare la pressione sullo sci per rimanere sempre in spinta e crerare velocità. Ecco, Sofia, con una buona dose di goggiate, le ha azzeccate tutte. Molto più composta l’azione di Viktoria Rebensburg, ma priva di quella fantasiua che ti porta a rischiare al massimo. 32/100 su questa pista sono tanti, per non parlare dei 53 rifilati a Lindsey Vonn, terza al traguardo. Per un attimo Michelle Gisin aveva sperato nella vittoria quando si era infilata al primo posto, mettendosi dietro Tina Weirather. L’atleta del Liechtenstein non ha voluto rischiare nulla, per non correre il pericolo di prestare il fianco a Lara Gut, unica atleta in grado di toglierle la Coppa di specialità che invece rimane a casa sua per il secondo anno consecutivo. Con la sesta posizione e Lara uscita malamente in cima alla pista, il discorso si è chiuso immediatamente. La strepitosa prestazione di Sofia sottolinea una presenza di squadra notevole: quinta Federica Brignone, febbricitante fino a ieri e settima Nadia Fanchini. Ha invece sbagliato interpretazione Johanna Schnarf che ha chiuso in ultima piazza. A due gare dal termine della Coppa segnamo così il ventunesimo podio, contro i 24 dello scorso anno e la sesta vittoria.
Da segnalare il terzo posto nella generale di SuperG di Anna Veith che di fatto segna la stagione del ritorno. La migliore Azzurra è Sofia quinta a 150 punti da Tina, poi Federica Brignone, sesta a 165 punti, con Johanna Schnarf ottava.

CLASSIFICA DI SPECIALITA’

RANK BIB NAME NAT LAST RACE CURRENT PR DIFF
1 7 WEIRATHER Tina

LIE

421 40 461 0
2 11 GUT Lara

SUI

375 0 375 0 -86
3 5 VEITH Anna

AUT

307 32 339 0 -122
4 9 GISIN Michelle

SUI

263 50 313 0 -148
5 17 GOGGIA Sofia

ITA

211 100 311 4 -150
6 13 BRIGNONE Federica

ITA

251 45 296 0 -165
7 15 SCHMIDHOFER Nicole

AUT

233 29 262 0 -199
8 3 SCHNARF Johanna

ITA

259 259 3 -202
9 19 VONN Lindsey

USA

176 60 236 1 -225
9 1 MOWINCKEL Ragnhild

NOR

218 18 236 1 -225
11 16 REBENSBURG Viktoria

GER

96 80 176 7 -285
12 HUETTER Cornelia

AUT

168 168 1 -293
13 4 FLURY Jasmine

SUI

165 0 165 1 -296
14 6 HAEHLEN Joana

SUI

129 24 153 0 -308
15 2 SUTER Corinne

SUI

121 16 137 0 -324
16 14 TIPPLER Tamara

AUT

133 0 133 3 -328
17 20 FANCHINI Nadia

ITA

93 36 129 2 -332
18 8 WORLEY Tessa

FRA

117 117 2 -344
19 10 VENIER Stephanie

AUT

85 26 111 1 -350
20 12 GAUTHIER Tiffany

FRA

108 0 108 3 -353
21 23 SIEBENHOFER Ramona

AUT

75 22 97 1 -364
22 18 HOLDENER Wendy

SUI

72 20 92 1 -369
23 25 NUFER Priska

SUI

77 77 2 -384
24 22 SCHEYER Christine

AUT

72 72 1 -389
25 24 MIRADOLI Romane

FRA

69 69 0 -392
26 BRUNNER Stephanie

AUT

66 66 0 -395
27 HAASER Ricarda

AUT

63 63 0 -398
28 SHIFFRIN Mikaela

USA

56 56 0 -405
29 HOFER Anna

ITA

50 50 0 -411
30 GAUCHE Laura

FRA

49 49 0 -412

Classifica superG Are

RANK BIB NAME NAT TIME DIFF
1 17 GOGGIA Sofia

ITA

1:07.92
2 16 REBENSBURG Viktoria

GER

1:08.24 +0.32
3 19 VONN Lindsey

USA

1:08.45 +0.53
4 9 GISIN Michelle

SUI

1:08.67 +0.75
5 13 BRIGNONE Federica

ITA

1:08.85 +0.93
6 7 WEIRATHER Tina

LIE

1:09.00 +1.08
7 20 FANCHINI Nadia

ITA

1:09.07 +1.15
8 5 VEITH Anna

AUT

1:09.12 +1.20
9 15 SCHMIDHOFER Nicole

AUT

1:09.16 +1.24
10 10 VENIER Stephanie

AUT

1:09.36 +1.44
11 6 HAEHLEN Joana

SUI

1:09.42 +1.50
12 23 SIEBENHOFER Ramona

AUT

1:09.48 +1.56
13 18 HOLDENER Wendy

SUI

1:09.53 +1.61
14 1 MOWINCKEL Ragnhild

NOR

1:09.55 +1.63
15 2 SUTER Corinne

SUI

1:09.57 +1.65
16 24 MIRADOLI Romane

FRA

1:09.63 +1.71
17 22 SCHEYER Christine

AUT

1:09.73 +1.81
18 25 NUFER Priska

SUI

1:09.77 +1.85
19 21 LIE Kajsa Vickhoff

NOR

1:09.87 +1.95
20 8 WORLEY Tessa

FRA

1:09.88 +1.96
21 3 SCHNARF Johanna

ITA

1:10.47 +2.55
26 LEDECKA Ester

CZE

DNF
14 TIPPLER Tamara

AUT

DNF
12 GAUTHIER Tiffany

FRA

DNF
11 GUT Lara

SUI

DNF
4 FLURY Jasmine

SUI

DNF

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment