Gare

Fis Master Cup a Pila: Lorati, Roma, Acquaroni e la solita Roberta Persico

Fis Master Cup a Pila: Lorati, Roma, Acquaroni e la solita Roberta Persico.
L’aria Italiana è più buona o almeno così pensano i 165 atleti master alla partenza del primo gigante di questa giornata. Numeri molto superiori alle precedenti FIS, tutto merito degli organizzatori e della loro elasticità, grazie Ski Club Pila.

Questa è la settima edizione dalla gara internazionale master voluta da Amato Cerise e continuata negli anni, dopo che Amato ci ha lasciato per sciare in cielo. Il Pila ha un nuovo Presidente, risponde al nome di Mauro Lillaz e sostituisce Edoardo Cerise, così ha decretato l’elezione dello scorso giugno ma nell’organizzazione delle gare nulla è cambiato.

Roma sul podio

Edoardo è Chief of race, impegnato al massimo, al suo fianco: Colette, segretaria di club, Delegato FIS: Carlo Gagliardi e Alfonso Montrosset, Arbitro. Partenza gara 1 alle ore 10, questo il risultato, dopo aver precisato che la giornata non è bellissima e il meteo ha scoraggiato qualche atleta.

Gruppo C  – donne, vince l’assoluto in tutte e due le gare Roberta Persico (nella foto qui sotto), atleta di punta dello ski club Pila, 2° tempo per l’americana Lisa Densmore Ballard e 3° per la spagnola Judith Lluent.

Tre Italiane ai primi posti nella classifica di categoria, oltre la C8, tutta di Roberta, sono Marcella Castellano C10 e la C3 Elena Matronola in gara 1, fuori nella seconda; un secondo posto per la sempre brava Roberta Gamba e Denise Rigo, sul terzo gradino del podio: Helga Runggaldier, Marina Capretta e Virginia Garrafa, fuori in gara 2.

Stefano Roma

In campo maschile inizio dai B con l’applauso che merita ad Alberto Corsi, reduce dall’influenza ma presente e vincente. Nelle due assolute abbiamo Massimo Treccani, primo nella prima e terzo nella seconda. Vittorie importanti, in ottica classifica finale per: Gianfredo Puca, Giuseppe Orlini, gara 1 e Lino Stefanini gara 2, Herman Oberlechner gara 1 e, sempre in gara 1 Massimo Treccani.

Paolo Lorati

Secondi posti per: Amos Fazzini, Enrico Voyat, Massimo Panzani, Enrico Rossi, Lino Stefanini in gara 1 e Claudio Giovanardi, secondo in entrambe. Rimane il Gruppo A, dove abbiamo tre nomi eccellenti, sono Davide Grechi, assoluto nella prima e terzo nella seconda, Paolo Lorati 5° nella prima e 4° nella seconda e Stefano Roma 3° nella prima e 5° in gara 2, tre nomi tre garanzie di successo.

Lorati e Zini sul podio

Vincono la rispettiva categoria: Paolo Lorati 1 e 2, Stefano Roma 1 e 2, Andrea Acquaroni 1 e 2. Secondo posto per Stefano Pastorini in entrambe e il bel terzo di Luca Zini nella seconda. Così come Francesco Dimitri che invece lo conquista nella prima.

Domani combinata, prima lo slalom e poi il superg, su Sciare mag web tutti i risultati.

La Italian Band presente a Pila

About the author

Enrico Ravaschio

Genovese doc, classe ’52. E’ responsabile della Commissione Master Fisi, presieduta da Carmelo Ghilardi. Prima ancora è un atleta (con ottimi risultati) degli Over 30 e per la Federazione si occupa principalmente di redigere i calendari e assecondare gli uffici tecnici per la stesura dei regolamenti e dei punti gara. Ovviamente su Sciare è titolare della rubrica “Circo Master” da diversi inverni.

Add Comment

Click here to post a comment