Gare

Fisi e Forst brindano. Ma la birra è analcolica!

Dirigenti e atleti Fisi brindano con la Forst? Calmi, è tutto ok, la birra è analcolica!

Spieghiamoci: in occasione della prima tappa di Coppa del Mondo di Sci Alpino in Italia, Birra FORST ha rafforzato la sua collaborazione con FISI. L’azienda altoatesina ha infatti presentato per la prima volta un’edizione limitata in veste sportiva della nuova birra analcolica FORST 0,0%.

Inoltre, da gennaio 2020, l’azienda altoatesina sarà presente sulle tute ufficiali da gara FISI in diverse discipline.

Birra FORST intensifica la sua partnership con FISI in qualità di “Birra Ufficiale dello Sci”, presentandosi da gennaio 2020 sulle tute ufficiali da gara di sci alpino della Coppa del Mondo e su quelle del biathlon, bob, skeleton e slittino su pista artificiale dei Mondiali, grazie ad una nuova birra analcolica 0,0% firmata FORST.

Durante il Super-G di Val Gardena del 20 dicembre Birra FORST ha annunciato il lancio imminente della sua nuova birra analcolica FORST 0,0%, presentandola in anteprima in un’edizione limitata dal look sportivissimo. “Sportiva per natura”, l’edizione limitata della bottiglia veste una tuta da gara ufficiale della Nazionale di Sci.

100% FORST, 0,0% alcool: Tutta l’expertise di Birra FORST garantisce il gusto unico della prima birra analcolica 0,0% in Alto Adige, disponibile su tutto il territorio nazionale esclusivamente nel canale ho.re.ca a partire da marzo 2020.

Il rapporto tra Birra FORST, FISI e il mondo dello sci prosegue a tutta birra. Nella vip lounge di Val Gardena si è svolto un primo brindisi in esclusiva con la nuova birra analcolica FORST 0,0% tra Cellina von Mannstein di Birra FORST, il Presidente FISI Flavio Roda e gli Azzurri della Velocità Christof Innerhofer e Mattia Casse con il Direttore Sportivo Massimo Rinaldi.

Birra FORST e lo sci sono accomunati da sempre da un forte legame con la natura, il territorio e le sue tradizioni, continuando ad accompagnare la FISI e gli atleti della Nazionale Italiana nelle tappe di Alta Badia (22 e 23 dicembre), Bormio (28 e 29 dicembre), Madonna di Campiglio (8 gennaio) e nelle finali di Coppa del Mondo a Cortina dal 18 al 22 marzo.

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.