Gare

Fondo: Bergamo SkiTour, Di Centa imbattibile

Alla prima tappa del Bergamo Ski Tou, organizzata dallo sci club Schilpario si sono corse stamattina le prove per assegnare anche i titoli italiani “Distance” di tecnica libera per le categorie giovanili Under 20 ed Under 18.

Tra le Under 18 femminile successo per la valdostana Noemi Glarey (Asiva) che ha ampiamente riscattato un esordio in

Naomy Glarey

sordina presso la sua Cogne. Glarey ha percorso i 7,5 km di gara in tecnica libera nel tempo di 21:05.7, 2° Emilie Jeantet (Asiva) sua compagna di squadra distanziata di 16:7 e 3a Alessia Ponte De Zolt (Veneto) favorita alla vigilia.

Luca Del Fabbro

Nella categoria Under 18 maschile ancora un successo per Luca Del Fabbro (Friuli V. G.) che ha percorso i 10 km nel tempo di 23:54.0, 2° Davide Graz (Friuli V. G.) a 40.7 e 3° Stefano Dellagiacoma (Trentino) a 47.0.

Anna Comarella

Anna Comarella (Veneto) ha confermato il pronostico ed ha vinto nella 7,5 km con il tempo di 20:06.9, 2a Francesca Franchi (Trentino) in continua crescita distanziata di 26.3 e 3a Cristina Pittin (Friuli V. G.) a 44.7.

Lorenzo Romano

Lorenzo Romano (Alpi Occidentali) riporta un titolo italiano in campo maschile in Piemonte che mancava ormai da tanti, ha vinto sulla distanza dei 10 km con il tempo di 24:15.8, 2° Simone Daprà (Trentino) a 9.3 e 3° Jean Luc Perron (Asiva) a 9.5.

La categoria senior ha disputato una prova in tecnica libera valida per il circuito di Coppa Italia Sportful. Giorgio Di Centa (Carabinieri) ancora una volta ha messo tutti in fila ed ha impiegato 35:27.7 per percorrere i 15 km della prova individuale, 2° Sergio Rigoni (Fiamme Oro) a 17.7 che consolida la leadership del circuito, 3° Paolo Fanton (Carabinieri) a 28.2. Nella senior femminile successo per Sara Pellegrini (Fiamme Oro) che ha percorso i 10 km nel tempo di 26:41.2, 2° Lucia Scardoni (Fiamme Gialle) a 22.5 e 3° Ilenia Defrancesco (Cs Esercito) a 24.4

Non sono cambiati i leader della Coppa Italia Rode: Alessia De Zolt (Under 18 f), Luca Del Fabbro (Under 18 m), Anna Comarella (Under 20 f) e Simone Daprà (Under 20 m).

Per quanto riguarda la Coppa Italia Sportful mantengono la leadership Sergio Rigoni e Sara Pellegrini per quanto riguarda l’assoluta, nella Under 23 Ilenia Defrancesco e Sebastiano Pellegrin, Francesca Corbellari e Nicola Fornoni per la classifica riservata ai Civili.

Il circus si sposta a Clusone dove è prevista per domani sulla pista “La Spessa” la 2a prova del Bergamo Ski Tour con la prova sprint in tecnica classica.

About the author

Marco Di Marco

Nasce a Milano tre anni addietro il primo numero di Sciare (1 dicembre 1966). A sette anni il padre Massimo (fondatore di Sciare) lo porta a vedere i Campionati Italiani di sci alpino. C’era tutta la Valanga Azzurra. Torna a casa e decide che non c’è niente di più bello dello sci. A 14 anni fa il fattorino per la redazione, a 16 si occupa di una rubrica dedicata agli adesivi, a 19 entra in redazione, a 21 fa lo slalom tra l’attrezzatura e la Coppa del Mondo. Nel 1987 inventa la Guida Tecnica all’Acquisto, nel 1988 la rivista OnBoard di snowboard. Nel 1997 crea il sito www.sciaremag.it, nel 1998 assieme a Giulio Rossi dà vita alla Fis Carving Cup. Dopo 8 Mondiali e 5 Olimpiadi, nel 2001 diventa Direttore della Rivista, ruolo che riveste anche oggi.

Add Comment

Click here to post a comment